Ome. Bilico Teatro presenta: Folia

0

Vagabondi, mendicanti, ciarlatani: istrionici e grotteschi personaggi sembrano uscire da un frammento di cultura popolare del Cinquecento per unirsi come musicanti in una folle carovana.

“folìa” è un’onirica combriccola di briganti festaioli: storpi, zoppi, maghe veggenti, donne serpenti, asini d’oro, cialtroni e giullari.
Folli commedianti che sopravvivono tra stenti e astuzie esibendo le proprie musiche e danze per le vie delle città che incontrano. Nomadi che vivono in un mondo alla rovescia dove il mendicare si trasforma in una comicità surreale, dove le sembianze umane si confondono con quelle animali e dove le deformità e le  furberie divengono sostenti per sopravvivere.
 
“folìa” è uno spettacolo dove i trampoli si fanno stampelle, protesi, bastoni, perni di equilibrio e di stupore, strumenti prodigiosi che magicamente permettono agli storpi di divenire acrobati e ai nani di tramutarsi in giganti.

domenica 15 luglio 21.15 Ome, Chiesa San Michele

Giunge alla sua XIII edizione il Festival di teatro ragazzi e giovani Il canto delle cicale ed è di nuovo un’estate spettacolare.
Teatro, natura, estate, famiglie: queste le quattro parole chiave del Festival, che un pubblico in costante crescita ha imparato ad apprezzare.
Grandi spettacoli per piccoli spettatori: ventidue gli appuntamenti serali dedicati ai bambini ed alle famiglie, ma pensati per piacere anche agli adulti, che si dipaneranno in diverse località della provincia di Brescia, la maggior parte situate tra Franciacorta e Sebino.
Molti i comuni aderenti: Castegnato, Castrezzato, Cazzago S. Martino, Erbusco, Iseo, Marone, Monticelli Brusati, Ome, Paderno Franciacorta, Passirano, Provaglio d’Iseo, Rodengo Saiano, Rovato oltre alla a Cogeme e Linea Ambiente che, come negli ultimi anni a questa parte, realizzeranno due spettacoli presso la loro struttura di Fantecolo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY