Chiari. Addio a Bruno Zerbini, imprenditore e assessore leghista

0

(a.c.) Bruno Zerbini, imprenditore clarense e assessore leghista alle Attività Produttive e all’Agricoltura nella giunta del senatore Sandro Mazzatorta, è deceduto ieri pomeriggio nella clinica Poliambulanza di Brescia. Una scomparsa che nessuno si aspettava. E’ vero che Zerbini era gravemente ammalato, ma il decorso della malattia è stato rapidissimo, e la notizia in paese non si era diffusa.

Zerbini, nato il 12 febbraio del 46, è stato uno dei leghisti della prima ora a Chiari. Forte sostenitore del sindaco Mazzatorta, fu proprio lui a lanciarlo nella politica amministrativa della cittadina clarense, nel lontano 1991. Di Mazzatorta fu anche vicesindaco, nel precedente mandato. Zerbini è ricordato come persona forte, concreta, umile e generosa. Fu lui a Chiari a promuovere il Distretto urbano del commercio e la nascita della Società consortile per la promozione del centro storico.

La camera ardente è allestita presso la Casa del Commiato di via Rudiano. I funerali si svolgeranno giovedì, alle ore 14.30, nel Duomo clarense. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Un assessore attento ai bisogni delle piccole imprese ed in particolare per gli artigiani… con me sempre disponibile.
    Ma prima di tutto una persona seria e leale!
    Un caro ricordo da Eugenio Massetti di Confartigianato.

  2. SPIACE TANTISSIMO PER L’AMICO BRUNO CHE HO CONOSCIUTO ……..DA TUTTO IL MONDO DELLE GIOSTRE SENTITE CONDOGLIANZE …….

LEAVE A REPLY