La Lega si mobilita per impedire la chiusura dell’ufficio postale di Lamarmora

0

La segreteria cittadina della Lega Nord organizza per venerdì questo, 20 Luglio, un gazebo in via Lamarmora, davanti alla sede di Poste Italiane, alle ore 9.30, all’ interno del quale sarà promossa una raccolta di firme contro la prevista chiusura del medesimo ufficio postale. Per il segretario cittadino, Paolo Sabbadini, “è impensabile che venga tolto un servizio cosi importante al quartiere ed alla città; anche in questo caso verrebbe penalizzata dal mancato servizio tutta quella fascia più debole, gli anziani, che utilizzano l’ ufficio postale per ritirare la pensione”. E aggiunge, “avvallando le scelte che vuole mettere in pratica Poste Italiane, la vita per il cittadino subirebbe un ulteriore appesantimento, costringendolo a spendere molto più del suo tempo per poter soddisfare le medesime necessità. L’ auspicio è quello di vedere sopraggiungere molte persone al gazebo che, con una firma, testimonino la loro contrarietà a quest’ operazione.

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY