Laghi bresciani, Legambiente lancia l’allarme per le acque inquinate

0
Bsnews whatsapp

La “goletta” di Legambiente ha concluso il suo viaggio tra le acque dei laghi lombardi, evidenziando situazioni di inquinamento preoccupanti. I dati sono stati presentati questa mattina a Desenzano. Tra i bacini di rilevazione anche il lago d’Iseo, d’Idro e di Garda, oltre al Lario, Maggiore, Varese e Ceresio. Trentotto controlli e ben 29 punti risultati critici. Di questi 22 sono stati classificati come “fortemente inquinati” e 7 solo “inquinati”. Tra i microbi maggiormente presenti gli enterococchi intestinali ed escherichia coli Il Lago di Garda ha presentato tre punti di inquinamento dei sette monitorati nel bacino. Nel lago d’Idro, invece, le acque sono inquinate da fosforo e periodica fioritura algale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI