La spending review porta via 10 milioni alla Provincia e (forse) anche il suo presidente

0
Bsnews whatsapp

La “spending review” del governo Monti si abbatte come un macigno sugli Enti pubblici locali, e in particolare sui servizi che essi offrono alla cittadinanza. Ne sa qualcosa la Provincia di Brescia guidata dal leghista daniele Molgora che, secondo le dichiarazioni riportate dal Corsera di Brescia, potrebbe essere sul punto persino di <consegnare fascia e chiavi (del Broletto) al presidente della Repubblica, e non è detto che non lo faccia”. E’ furioso il presidente Molgora che, dopo questi ennesimi tagli, 9.778.641 euro nel 2012 e 19.557.275 euro nel 2013 dichiara di “non avere più margine, “saremo costretti a fermare le corriere o a chiudere le scuole o a licenziare gran parte del personale”. L’impatto della spending review ricadrà infatti per il 52% sui bilanci di Regioni, Province e Comuni, e le Province saranno le più penalizzate “a quel punto tanto valeva abolirle”, conclude Molgora.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Se vuole cercare la scusa di andarsene per rimanere a Roma coma sta facendo Paroli sappiano tutti e due che non ci sara ne Brescia ne Roma ma a CASA .

  2. Non metterei insieme Molgora con Paroli,anche perché il secondo é capo di una giunta di squinternati che meta ne basta .Una manica di incapaci e nani senA ballerine. Paroli fra un po di mesi sara disoccupato e allora aiutiamolo perché tiene famiglia anzi due.

  3. Al di là delle parole di Molgora e dalla sua simpatia o meno, a mio parere si perde il senso e la gravità della questione. Tagliamo le Provincie e cosa recuperiamo? certo gli stipendi e i gettoni di giunta e consiglieri oltre ad eventuali portaborse o segretari di fiducia che dir si voglia. Ma sono 19.000.000?? non credo. Il resto, dipendenti che andranno in mobilità, servizi che dovranno essere gestiti da altri enti ecc ci saranno e un costo ce l’avranno…. quindi personalmente a me Molgora non piace e non me ne frega se va o resta, ma il problema va oltre a quello..il problema sono i servizi già minimi che andranno scomparendo.

  4. Che il mondo fosse pieno di imbecilli lo si sapeva, questo blog non fa altro che confermarlo. Sono certo che per far dipetto a vostra moglie sare ste capaci anche di evirarvi…Votate pure il Pd infelici…

  5. Ma a questi infelici basta poco per farli contenti. A loro non interessa se i politici rubano nelle casse dei partiti (soldi di tutti), basta che a rubare ci siano i loro. Per altro qualcuno nemmeno tanto bravi visto che li beccano con il sorcio in bocca. Incapaci totali. AI loro elettori è bastato una bella infarcitura di antifascismo (e ci mancherebbe) e una bella campagna antiberlusconiana per ottenere i loro voti incondizionatamente, a prescindere da quello che fanno (nulla) rispetto a quello che promettono (troppo).

RISPONDI