Festa del Pd, stasera si parla di disoccupazione giovanile al 36%. Pagani: “La soluzione dev’essere progressista”

0

All’interno della festa provinciale del Partito Democratico a Botticino mattina, oggi martedì 24 luglio alle ore 21, lo spazio libreria ospiterà un dibattito sul tema "Disoccupazione giovani al 36%". Interverranno all’incontro Paolo Pagani, responsabile lavoro del PD provinciale, Massimo Reboldi, responsabile precariato PD, Sofia Davolio Marani, consigliere provinciale PD e Emilio Gabaglio, presidente nazionale del Forum Lavoro del PD, già segretario generale della Confederazione dei Sindacati Europei. "Oggi i due problemi di fondo – sostiene Paolo Pagani, responsabile lavoro del PD provinciale – sono la disoccupazione e il precariato, che purtroppo avanzano di pari passo. Questa riforma del lavoro a nostro avviso ha imboccato la strada giusta, ma c’è bisogno di ulteriori interventi perché la problematica va affrontata urgentemente in modo progressista". Il palco birreria ospiterà alle ore 21,30 il concerto blues dei Cek One Man Band.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma se anche il PD sostiene le politica "occupazionali" questo governo, di cosa vogliamo parlare? Fatevi una birra và che è meglio. Progressisti a parole.

  2. L’occupazione si crea solo attraverso il lavoro e il lavoro Lo si crea solo attraverso l’impresa quindi salviamo le imprese Padane dalla concorrenza sleale dei soliti paesi ben noti dove non esistono i minimi diritti umani.

  3. si vede come avete salvato le imprese padane in questi anni di governo ….. le uniche imprese salvaguardate sono state quelle del vs alleato miliardario.

  4. e cosa centra la padania? se allarga la visione alla dimensione europea non le sorge il dubbio che lo scopo finale di questa crisi sia proprio quella di abbassare il costo del lavoro in tutta europa, creando una europa a piramide con la germania al vertice ed alla base gli altri paesi che lavoreranno sempre di più per la "macchina tedesca" a prezzi bassi? a questo serve la precarizzazione e la disoccupazione giovanile. altro che padania (che sarebbe la terronia della germania, tra l’altro).

  5. La soluzione è far arrivare altri 10.000.000 di immigrati,dare loro casa popolare,bonus bebè,sussidio per il vecchio genitore over 65,sussidio affitto ma soprattutto cittadinanza e voto.Così i ragazzi italiani prospereranno!Venite amici immigrati c’è lavoro per tutti!

  6. La soluzione è far arrivare altri 10.000.000 di immigrati,dare loro casa popolare,bonus bebè,sussidio per il vecchio genitore over 65,sussidio affitto ma soprattutto cittadinanza e voto.Così i ragazzi italiani prospereranno!Venite amici immigrati c’è lavoro per tutti!

  7. Daccordo al 10.000.000 x 1000 con quanto scrive PD=GRAVE SCHIZOFRENIA. Aggiungerei che l’unica politica per l’imigrazione è solo finalizzata al recupero tessere di partito perse negli ultimi anni in vista di un probabile e auspicabile mancato finanziamemto di soldi pubblici ai partiti.

LEAVE A REPLY