Chiari. Assegnati i lavori per l’ultimo tratto della tangenzialina: ribasso del 30% e pagamento a 30mesi

0

(a.c.) Urgenza di finire i lavori, pochi soldi disponibili in cassa e necessità di dilazionare e spostare il più avanti possibile il pagamento. Seppur con queste irrinunciabili esigenze il comune di Chiari è riuscito ad assegnare i lavori per la realizzazione della tangenzialina di collegamento tra via Brescia e la Sp17 in via Cologne, 1,3 chilometri di un tratto che sarà fondamentale per la viabilità clarense a nord dell’abitato.

Partendo da una base d’asta di 1,774 milioni di euro, il comune al termine della gara che vedeva la pertecipazione di 13 imprese ha assegnato i lavori alla ditta Bergamelli di Nembro (Bg), che si è aggiudicata i lavori per l’importo di un milione e 240mila euro, con un ribasso quindi del 30%. Ma non è finita. Come spiegato sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane, la ditta consentirà al comune di poter pagare a 30 mesi, oltre due anni dopo la fine dei lavori (che si dovranno cocnludere entro dicembre 2012).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome