Sara Tommasi, ingaggiata da un night bresciano per promuovere il suo film hard dà forfait all’ultimo

0
Bsnews whatsapp

Sabato sera era attesa al night bresciano Bulli e Pupe per presentare il suo ultimo (e unico) film hard (Sara contro tutti), ma all’ultimo minuto ha dato forfait, lasciando tutti i 2879 ospiti del locale a bocca asciutta. Il “bidone”  è arrivato dalla soubrette Sara Tommasi, di recente passata ai film porno dopo aver incontrato un regista dell’hard. Alla vigilia della sua apparizione bresciana c‘era già qualcuno su Facebook che scongiurava il peggio. “Speriamo non dia buca come a Firenze”. E, invece, proprio come è successo a Firenze, Sara non si è presentata. Il suo agente ha chiamato il locale nel pomeriggio avvertendo che non sapeva dove fosse. In realtà dopo poche ore è arrivata la notizia che Sara aveva perso il treno Roma-Milano e aveva deciso quindi di rimanere nella capitale per fare shopping in via Condotti. L’atteggiamento della soubrette, da qualche anno completamente imprevedibile, rischia di farle terra bruciata introno. Di certo i titolare del Bulli e Pupe di Brescia si guarderanno bene dal lavorare ancora con lei. Anzi, in una dichiarazione rilasciata al Corsera il proprietario assicura: “Ci avevano assicurato che fosse cambiata, divenuta seria e responsabile, una vera professionista, ma sono solo falsità. Quella donna ha perso il senno. Con noi di certo non lavorerà mai più e, può giurarci, le faremo terra bruciata. State pur certi che nessun altro night la ingaggerà”. Del resto Rocco Siffredi l’aveva già detto: “Sara finirà male”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI