Rovato. Bimbo di 4 anni sfugge al controllo della sorellina e viene investito da un’auto

0

(a.c.) Aspettava il ritorno del papà con impazienza. Forse troppa impazienza, ma lui ha quattro anni, e il papà cavalca una motocicletta che gli piace tanto. E’ bastato un attimo, abbandonata la presa della sorella via alla corsa per andare incontro alla moto, ma appena giù dal marciapiede un’auto che sopraggiungeva l’ha investito.

Il teatro della vicenda raccontata stamane su Bresciaoggi è la piccola frazione della Bargnana di Rovato. Ieri, poco dopo mezzogiorno l’ora dell’incidente. Nel giro di poco i genitori del piccolo hanno chiamato i soccorsi, sperando non si trattasse di nulla di grave. Fortunatamente la velocità ridotta dell’automobile che ha investito il bimbo, una Citroen C1 guidata da un bergamasco, ha fatto sì che le ferite non fossero troppo gravi: ricoverato presso l’Ospedale Civile, il piccolo non è in pericolo di vita. Enorme, inutile dirlo, lo spavento provato dai genitori e dall’automobilista che ha investito il bambino, desideroso solo di abbracciare il papà di ritorno dal lavoro. Ora che è fuori pericolo una dose extra di coccole il papà non gliela negherà di certo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY