Green Hill, ancora 1.300 cani da adottare. Ecco la procedura

0

Sono ancora 1.300 circa i beagle di Green Hill che devono essere affidati. Le operazioni di consegna – iniziate 27 luglio nel campo allestito a Montichiari, in via dell’artigianato – sono gestite da Forestale, Lav e Legambiente. Nel fine settimana erano state interrotte a causa dell’udienza davanti ai giudici del tribunale del riesame di Brescia, che ora hanno accolto parzialmente il dissequestro della struttura stabilendo che i 2.100 animali rimangono invece formalmente sotto sequestro. E aprendo così le porte anche all’ipotesi di un affidamento definitivo degli animali. Grande soddisfazione per il provvedimento dei giudici è stata espressa anche dall’ex ministro Michela Vittoria Brambilla che ha parlato di “un’altra vittoria per i diritti degli animali, un grande sollievo per i milioni di italiani che seguono con il fiato sospeso la sorte dei beagle”.

PER ADOTTARE UN CANE DI GREEN HILL BISOGNA SEGUIRE LA PROCEDURA INDICATA IN QUESTO LINK

www.legambiente.it/sos-green-hill-richiesta-affido

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY