Si tuffa nelle acque del lago di Ledro e annega. Muore 59enne di Ghedi

0

Si è tuffato nelle acque del lago di Ledro per rinfrescarsi dalla calura, ma dopo mezz’ora Sergio Treccani, 59 anni di Ghedi, non aveva ancora fatto ritorno sulla spiaggia. Da lì l’allarme di moglie e amici che lo attendevano sulla spiaggia. Immediate sono scattate le ricerche ed è stata messa in moto la macchina dei soccorsi. Treccani è stato avvistato alle 17.45 a tre metri di profondità da un villeggiante in condizioni che sono immediatamente apparse disperate. Inutili i tentativi dei sanitari intervenuti sul posto per rianimare l’uomo che è spirato dopo poco. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non dovreste scrivere senza documentarvi sui fatti… è disinformazione, e mancanza di rispetto nei confronti del povero Sergio e dei famigliari ed amici che erano con lui (io tra quelli) e di tutti quelli che lo piangono.
    Sergio è stato cercato da subito, massimo una decina di minuti dopo che si era tuffato, ma nessuno lo aveva più visto, quindi le ricerche si sono svolte un po’ alla cieca.
    Solo dopo 45 minuti dall’inizio delle ricerche alle quali hanno partecipato amici ed un pronto bagnino, Sergio è stato scorto sott’acqua da un amico ed è stato recuperato con l’aiuto di un villeggiante.
    Sergio non è stato trasportato con l’elisoccorso perchè nonostante ore di preparatissime cure mediche, massaggio cardiaco, respirazione forzata e adenalina + atropina, non è stato rianimato.
    Ora il pensiero va alla moglie ed ai figli.

LEAVE A REPLY