I-Pad per gli studenti di venti scuole bresciane

0

 

A settembre le scuole lombarde saranno “Web 2.0”, ovvero gli studenti saranno dotati di un tablet ciascuno che andrà a sostituire i vecchi libri di testo. Una vera innovazione, ma che porta con se anche qualche difficoltà. Niente più macigni di carta e zaini che incurvano la schiena, solo un piccolo tablet che conterrà tutte le schede utili per seguire le lezioni, prendere appunti, fare i compiti e studiare a casa. A Brescia i primi ad adottarlo saranno gli studenti del liceo scientifico Golgi di Breno, ma altre 19 istituti superiori seguiranno a ruota, Arnaldo e Calini compresi.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY