Carmine, Margaroli contro Stellini: non rappresenta i residenti, se ha il coraggio si candidi

19

“I residenti del Carmine non la pensano come Marco Stellini. Se vuole per forza affermare le sue idee si candidi e si faccia eleggere dai cittadini”. E’ duro l’attacco dell’assessore al Commercio Maurizio Margaroli al presidente di BresciaIn, che aveva annunciato rumorose proteste sotto casa degli assessori – e in particolare di Margaroli – per dire no alla movida del Carmine. “E’ evidente che nella zona del Carmine ci sono problemi legati alla residenza”, ribatte Margaroli tramite Bsnews.it, “ma il mio lavoro non è far chiudere i locali, ma di fare in modo che vengano rispettate le regole che già ci sono. Da tempo”, continua, “abbiamo avviato un confronto con la circoscrizione, le attività economiche e i residenti della zona – tra cui non mi pare ci sia Stellini – per conciliare le diverse esigenze. Quanto ai problemi di disturbo però”, precisa l’assessore al Commercio, “non dobbiamo confondere il comportamento di alcuni clienti con l’attività di coloro che lavorano seriamente: l’educazione non è cosa che si può insegnare con un atto politico”. Ma Margaroli risponde anche alle critiche di chi – esattamente all’opposto di Stellini – non ha digerito la chiusura anticipata dei locali del quartiere. “Questa”, spiega, “è una decisione che abbiamo concordato con i gestori, come la presenza degli steward e il pagamento della pulizia delle strade: nulla è stato imposto dall’alto”.

Comments

comments

19 COMMENTS

  1. Per anni il Carmine e’ stato in mano a spacciatori e drogati ora che finalmente c’e un’Amministrazione che e’ riuscita a rivitalizzare il centro ci si lamenta degli schiamazzi! Avanti così Parioli e Margaroli poche chiacchiere e tanti fatti altro che i manifesti di Corsini sul piano di recupero

  2. non ci sono più spacciatori? oppure sono aumentati, visto l’aumento della clientela potenziale. qs amministrazione é confusa: pochi mesi fa con l’ordinanza "antighetto" faceva andare tutti a nanna con le galline. adesso invece tutti a nanna quando si svegliano le galline.

  3. A dir la verità il Carmine anzi il centro strorico è rinato grazie al lavoro di Labolani e Bonardi che conoscono bene il territorio. Altro sono i tanti plateatici, le festicciole dei bar. Margaroli dovrebbe riflettere prima di urlare e riconoscere il grande lavoro fatto negli anni da Stellini. Non mi sembra che durante la guerra agli spacciatori (ricordatevi Montagne Rosse) lui ci fosse

  4. che stellini nn rappresenti i cittadini del carmine è tutto da vedere, certo che che nn li rappresenti stellini nn è un problema ma che nn li rappresenti un amministratore come l’assessore margaroli forse dovrebbe fare capire che è l’ora di mandarli a casa!

  5. Se Stellini non rappresenta i residenti, forse Margaroli dovrebbe chidersi CHI RAPPRESENTA LUI ??? Visto e considerato che Stellini si batte da almeno ventanni per la pulizia e per il buon vivere del centro e specie del Carmine …. Margaroli è solo un rappresentante politico eletto sì dai bresciani ma non penso proprio che sia stato eletto dalla gente del Carmine, visto che è stato eletto con Forza Italia. Forse è proprio Margaroli a non conoscere bene il carmine visto che lui ha il suo negozio nel SALOTTO BUONO di Piazza Paolo VI° – Piazza Duomo ! E forse Margaroli non sa che proprio la sede di Brescia IN è nel pieno carmine in uno dei vicoli così poco frequentati da questi politici nostrani!

  6. Caro margaroli, se stellini non rappresenta la gente del carmine e i residenti, mi chiedo chi rappresenta lei !!! Da 4 anni partecipo a molte delle grigliate-tavolate di marco stellini che ci dona tanta compagnia facendoci pagare 5 euro e dandoci la possibilità di stare insieme …. cosa che il Comune non si è mai permesso di fare ! Ovvio che Stellini dà fastidio a tutti i politici e non solo a lei caro margaroli : Stellini dà fastidio a destra e a sinistra perchè sta con la gente normale e sola come me ! giorgio il verde

  7. L’assessore al Commercio difende a spada tratta il suo "valore": la poltrona. Gli è difficile pensare che altri abbiano valori diversi. Stellini ed altri han dimostrato che ci si può spendere per il prossimo senza cercare, poi, di riscuotere in termini di "tornaconto" personale.
    Un assessore che definisce, sprezzantemente, " quattro gatti" i residenti del quartiere che han sottoscritto una mozione per richiamare l’attenzione dell’ Amministrazione su un problema oggettivo, dimostra solo quanto sia arrogante. Incidentalmente sappia che i "quattro gatti ", in realtà centinaia di persone, sono quelli che hanno indotto, col loro esposto, il Settore Ecologia del Comune ad effettuare quei rilievi fonometrici che l’assessore sostiene essere dovuti a una sua iniziativa!
    Si capisce che si possa non essere coerenti con sè stessi per una vita intera, assessore (!), ma per cinque minuti almeno….
    Pietro Pelis, ass. " Quadra Quarta";" tre gatti"i che hanno mobilitato 1051 persone sui problemi del Carmine di allora, una decina di anni or sono, quando l’assessore, probabilmente, era intento a "fabbricarsi" la poltrona nella segreteria del partito

  8. Leggo e sono a dire poco esterefatto !!! Ma il principio fondamentale della democrazia è quello di poter parlare,criticare e commentare anche positivamente senza alcun obbligo di candidarsi per poterlo fare !!! Capisco che se i commenti sono favorevoli vanno giù come il rosolio ma un assessore deve saper incassare anche i commenti meno positivi.
    La storia ,come si suol dire,insegna poco per non dire nulla; erano gli anni 80 e la stessa "movida" che allora non si chiamava così era in piazza Duomo,il bus inglese due piani parcheggiato nella parte di fronte al Broletto 5/6 bar che lavoravano alla grande piazza piena di giovani e naturalmente le immancabili denuncie,lettere al direttore del giornale di brescia "raid"della locale e fuggi fuggi di quelli che non volevano la multa……….oggi mi trovo persone che allora non volevano tutto questo che appoggiano la movida……1+1=2… .la movida va benissimo fino a che è sotto casa degli altri !!!

  9. Conooco bene Stellini e so che dà molto fastidio a certi "politici" : se Stellini si candidasse a sindaco prenderebbe una valanga di voti …. altro che Grillo ! Ma siccome a Marco Stellini non interessa niente della politica ma gli interessa fare qualcosa per la gente (e non ditemi che ci guadagna con i 5 euro delle tavolate – perchè allora non conoscete bene STELLINI !!!) è chiaro che allora un personaggio così dà fastidio a molti politicanti dal sigarillo in bocca – perchè il sigaro
    fa fighi !
    Giù le mani da Stellini o dimissioni caro assessore ! Marinella la Rossa

  10. Adesso che c è un po di vita al Carmine, rendendolo cosi un quartiere normale ci si lamenta; allora danno fastidio anche le tue tavolate ,Stellini, che portano via clienti ai ristoranti e creano rumore… se preferite la criminalità.. fate pure

  11. Guarda che Stellini non ha bisogno di scrivere con nomi inventati : forse non conosci bene Stellini … uno dei pochi bresciani che ha il coraggio di rimetterci sempre la faccia perchè non ha nulla da perdere ! se poi non ci credi allora dovresti spiegarmi-ci perchè le sue tavolate hanno sempre un gransuccesso in ogni dove ! Certo che a molti dà fastidio uno come Marco – perchè sta con la gente e non ha fotografie preziose su giornali patinati e non si mette in posa da attore come la foto dell’ assessore che guarda caso ha anche il figlio presidente della cirsoscrizione ! Marinella la Rossa

  12. Le tavolate a 5 euro (finanziate dal Comune) hanno ovviamente successo. Ne avrebbero ancor di piu’, a prescindere da Stellini, se fossero gratuite, e piu’ ancora se si venisse pagati per parteciparvi. Ma qualche fan di Stellini, sa dirci di cosa vive questo amatissimo personaggio, e perché non vive piu’ al Carmine?

  13. Che la movida dei giovani allontani gli spacciatori fa parecchio sorridere: chiedete per curiosità ai gestori dei locali di Piazzale Arnaldo magari ricordando il grave accoltellamento di tre anni fa per un regolamento di conti tra grandi clienti e altrettanto grandi consumatori di droga. Benissimo i controlli e gli steward, ma purtroppo l’unico aumento dei consumi è quello di…stupefacenti che vede Brescia e provincia ai vertici nazionali.

  14. per @marinella la rossa:
    non è questione di essere o non essere fan di stellini che comunque al carmine ci vive (zona via battaglie) è solo prendere atto che a suo modo (a volte anche con metodi che personalmente nn ho approvato) si è occupato del carmine anche nei momenti "peggiori" e che in ogni caso rappresenta una buona fetta di residenti del quartiere che gli riconosco come me di farlo mettendoci la faccia. Molti che magari lo9 stanno attaccando sono gli stessi che dietro l’angolo sparlano di margaroli o di paroli come facevano, sempre dietro, con corsini e c….. almeno stellini ha la coerenza di metterci la faccia. per quanto riguarda il contributo del comune per le tavolate mi risulta che quest’anno sia nullo……….. a dimenticavo se vuoi sapere il lavoro che fa stellini mettici la faccia e chiediglielo, posso dirti che non fa il pappone, lo spacciatore etc etc.

  15. ieri sera commenta "che tristezza" e lo condivido in pieno – Infatti che tristezza che un assessore si perda in pettegolezzi e polemiche del tipo "lui mi vuole fare le scarpe" – Assessore non si vergogna!!! La smetta di piagnucolare e faccia qualcosa di concreto veramente per la città – Lei in questi anni di mandato ha dimostrato di essere assessore solamente per alcuni commercianti (vedi Piazza Duomo, Via X giornate, Corso Zanardelli, Corso Palestro) ma si dovrebbe ogni tanto ricordare che Lei è assessore di tutta la città, che è abbastanza vasta e disastrata sotto ogni punto di vista!!!!!

  16. Visto che l’unica cosa che riesce bene all’assessore Margaroli e’ di sponsorizzare la Movida gli consiglio di attivarsi per una grande movida (ce ne e’ davvero bisogno) davanti a Buonissimo e in Piazza Mercato diversamente …………. Un altro consiglio e’ di stare attenti a chiamare i residenti quattro cani o quattro gatti con i tempi che corrono se si toccano gli animali ne parla pure la stampa straniera

  17. Marco Stellini (GRANDE!!!) ha messo il dito nella piaga (e cio’ fa molto male a chi sa di essere in colpa).
    E’ chiaro da che parte sta (senza nessun rispetto dei residenti) il Sig. Margaroli, commerciante e contestualmente Assessore al Commercio ( ma dove e’ finito il conflitto di interessi?)
    Voglio fare rilevare al Sig . Margaroli che i residenti del Carmine non hanno mai chiesto vantaggi e/o privilegi ma hanno solo chiesto in tanti modi il rispetto di leggi e regolamenti.
    E allora il Sig. Margaroli deve essere coerente. Se dice che "il mio lavoro e’ fare in modo che vengano rispettate le regole che gia’ ci sono" deve spiegare ai residenti:
    1) perche’ centinaia di persone possono occupare tutte le sere la strada antistante i locali che frequentano, effettuando di fatto un"blocco stradale"
    2) perche’ si consente a queste persone di "starnazzare" fino alle 3 di notte.
    3) perche’ si consente il parcheggio selvaggio (oltre ad occupare i posti riservati ai residenti, sosta in ogni angolo possibile e immaginabile).
    Invi to il Sig. Margaroli a convocare un incontro aperto alla popolazione (magari al Cinema Eden") per rispondere in modo chiaro ed esaustivo ai quesiti di cui sopra (leggi e regolamenti alla mano).
    Se le risposte saranno coerenti con le sue affermazioni, saro’ il primo a chiedergli scusa (e penso anche tante altre persone).
    Se invece il Sig. Margaroli non non fosse in grado di fornire risposte pertinenti allora, come ha detto Marco Stellini (che ha perfettamente ragione), deve essere lui a chiedere scusa ai residenti.
    Questa notte e’ stato il primo venerdi’ di pace dopo tanti mesi. Che bello!!!
    Quanto durera’????
    P.S. – In questa vicenda tanti parlano, parlano, parlano …. Ma il Sindaco cosa dice? Non si e’ mai sentito alcuna sua affermazione!!!!!!

  18. Ma che Stellini sei grande e’ la troncana che e’ un mito. Se non ci fosse stato il suo articolo sul Corriere Brescia lo scorso mese di maggio saremmo ancora qui con gli stuzzicadenti per tenere gli occhi aperti. Tenetelo bene in mente che le cose sono migliorate dopo quell’articolo e ieri, finalmente, e’ stato il primo venerdi’ "dormiente". Troncana se ti candidi Sindaco ti consiglio io il nome della lista: "’non si muove foglia che Troncana non voglia’. Continua così, sei un mito

LEAVE A REPLY