Desenzano: Uomo annega nelle acque della spiaggetta Feltrinelli, sotto gli occhi dei bagnanti

0

(a.c.) La spiaggia negli ultimi anni è finita sulle pagine della cronaca diverse volte, mai però per una tragedia come quella che si è consumata ieri, sotto gli occhi di centinaia di turisti e bagnanti. Intorno alle 17:00 un uomo è annegato nelle acque antistanti la Spiaggetta Feltrinelli di Desenzano del Garda.

L’identità della vittima non è ancora stata stabilita. Apparentemente dovrebbe trattarsi di un uomo di una cinquantina di anni d’età, nei pressi del suo salviettone lasciato sui sassi non è stato trovato alcun documento, né tantomeno un telefono cellulare. Secondo i carabinieri intervenuti potrebbe trattarsi di un uomo senza fissa dimora, un clochard; ancora non si è scoperto dove vivesse, se fosse italiano o straniero.

L’uomo mentre era in acqua ha accusato un malore: immediatamente altri bagnanti hanno lanciato l’allarme, dopo averlo trascinato a riva. I soccorsi hanno tentato inutilmente di rianimarlo, anche effettuandogli un massaggio cardiaco, ma senza esito. Il tutto mentre i bagnanti increduli guardavano la scena dalle loro sdraio.

Si tratta della decima vittima per annegamento di questa stagione estiva sul Garda.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Riferendomi ai commenti verso il ragazzo che involontariamente ha ucciso la 93enne e queste persone che assistevano dalle sdraio testimoni in diretta come le definiamo vigliacche omertose grandi senza palle e qui erano in tanti o forse avevano un colpo di sonno?

LEAVE A REPLY