Iseo. Prestito d’onore del Comune ai cittadini in difficoltà: da 500 a 1.500 euro a tasso zero

0

(a.c.) Un aiuto concreto, che certo non può bastare se la situazione vissuta da chi ne usufruisce è grave, ma può rappresentare un appiglio a cui aggrapparsi, salvaguardando la dignità di chi ne fa richiesta. Il Comune di Iseo ha stanzato un fondo di 5mila euro per aiutare tramite un prestito a tasso zero le famiglie con un solo genitore, le giovani coppie, le donne che hanno subito violenza o ancora le famiglie con disabili o anziani non autosufficienti, giovani o adulti appena usciti dal carcere, famiglie numerose, ragazze madri senza aiuti da parte di altri.

La caratteristica principale del "prestito d’onore" elargito dal Comune di Iseo è che si basa su un rapporto di fiducia tra ente e cittadino. Nessuna garanzia è richiesta a chi ne fa domanda, se non quella morale, la volontà cioè di riuscire a restituire il denaro chiesto per fare fronte a spese improvvise difficilmente sostenibili.

Per farne richiesta (in allegato il bando completo) si deve essere cittadini italiani o comunitari (per gli altri esistono comunque forme di sostegno), essere residenti a Iseo da almeno 5 anni e avere un reddito minimo che garantisca la restituzione del denaro chiesto (da 500 a 1.500 euro). Il fondo di 5mila euro sarà a rotazione, man mano che i beneficiari inizieranno a restituire il denaro ottenuto, lo stesso potrà essere elargito ad altri.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. D’NORO ? e che minchia é? Sapevo della vostra incapacità ma ora state esagerando! Naturalmente cancellami che dopo ne dico un’altra!

  2. il prestito e’ di 500/1500 euro o di 5000 ? perche’ se fosse di 500/1500 immagino che potranno beneficiarne solo tanti quanto le dita di una mano e gli altri aspettano che i primi abbiano pagato il debito ?

LEAVE A REPLY