Per sindaco e giunta un Ferragosto in città

0

Come da tradizione, il sindaco di Brescia Adriano Paroli, accompagnato dal vicesindaco Fabio Rolfi, dalla presidente del Consiglio comunale Simona Bordonali e dagli assessori della giunta, trascorrerà la giornata di Ferragosto in città per far visita sia ai rappresentanti delle forze dell’ordine, sia alle persone socialmente più fragili.

Le visite istituzionali inizieranno alle ore 12: il sindaco Paroli e tutti i rappresentanti della Giunta si recheranno al Comando di Polizia locale in via Donegani. L’intenzione è quella di lanciare, attraverso i ringraziamenti agli agenti della Locale, un messaggio di incoraggiamento e vicinanza ai rappresentanti di tutte le forze dell’ordine, ringraziandoli per quanto fanno quotidianamente, in un momento storico particolare, ricordando a tutti che anche a Ferragosto la città è controllata e può contare sul loro lavoro. Alle ore 13 sindaco e assessori si recheranno alla casa circondariale di Canton Mombello, dove pranzeranno con i detenuti e contribuiranno alla preparazione portando il dolce. Nel pomeriggio si recheranno come ogni anno a trovare gli anziani che alloggiano in una Rsa cittadina. Per il Ferragosto 2012 faranno visita alla casa di riposo Feroldi in via Lama (zona Mompiano) dove parteciperanno alla festa organizzata dagli anziani, ascoltando le loro richieste e proposte. Successivamente si recheranno a salutare i volontari dell’Auser di San Polo; il Ferragosto in città si concluderà per sindaco e assessori alle ore 20, quando avranno il piacere di partecipare alla grigliata organizzata dall’associazione Telefono azzurro rosa negli spazi della cascina Botà, in via San Zeno 174. Durante la serata avranno dunque modo di affrontare con i volontari dell’associazione le tematiche relative al volontariato, ringraziandoli per il loro lavoro quotidiano, svolto nell’interesse di tutta la comunità.

Comments

comments

LEAVE A REPLY