Stazione, adesso lo “scippatore” lavora in bici. Vittima un marocchino 21enne

0

Ancora uno scippo in zona Stazione. Intorno alle 16.30 di Ferragosto la Polizia è intervenuta nel piazzale antistante la Ferrovia in seguito alla segnalazione di un marocchino 21enne. Il giovane, mentre camminava in via Folonari, era stato avvicinato da un magrebino in bicicletta, che – con una mossa improvvisa – gli aveva rubato il portafogli dalla tasca dei pantaloni. Il bottino è stato di 300 euro e il malvivente ha fatto perdere le proprie tracce.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma il malvivente è stato assestato, o ha fatto perdere le proprie tracce? E quanto al post di disastro, effettivamente: che commentone!

  2. Tra qualche mese (con una serie di ritardi rispetto alle date già più volte annunciate e poi non rispettate) si inaugurerà il parcheggio ex-fossa Arnaldo: anche quello è colpa di Corsini, poi taglieranno il nastro quelli "senza memoria"…

  3. Beh, i viaggi in aereo di Corsini per andare a chiedere la sanatoria per gli immigrati che scendevano in piazza Loggia ce li ricordiamo tutti. Capisco che voi del magazzino 47 siate molto legati all’ex sindaco (chissà come mai…), ma la storia è questa.

  4. Ma se "il malvivente ha fatto perdere le proprie tracce", dove sarebbe l’arresto avvenuto in stazione? Quale arresto ci sarebbe stato, se il malvivente ha fatto perdere le proprie tracce?

LEAVE A REPLY