Caldo e fiamme. Domenica di fuoco anche in provincia di Brescia

0

Neanche una goccia d’acqua e tanto, troppo fuoco. L’estate 2012 passerà alla storia per essere stata una delle più calde, ma anche una delle più “infiammate”. La quantità di superfici bruciate rispetto al 2011 è del 104% in più. Da un lato c’è la siccità, dall’altro negligenza o gesti dolosi dell´uomo.

Quella di ieri è stata una giornata campale per i vigili del fuoco, anche nella provincia di Brescia, dove sono stati necessari interventi a Borgosatollo, Monticelli Brusati e Rovato, a ridosso dell´autostrada A4 e della linea ferroviaria Milano-Venezia, con il traffico ferroviario interrotto dalle 14.50 alle 15.20.

L´invito che i vigili del fuoco e la Forestale rivolgono ai cittadini è di essere prudenti nell´accesione di fuochi. Anche un banale barbecue può far scoppiare un incendio in un bosco o in un prato.

Comments

comments

LEAVE A REPLY