Milzano, presi dai carabinieri mentre irrigano la loro “piantagione” di marijuana

0

È stato un servizio di pedinamento durato diversi giorni ma alla fine la pazienza e la caparbietà dei Carabinieri di Pralboino, ha prevalso. Verso le 2 di stanotte, in Milzano, i militari hanno colto con le mani nel sacco B.G., 32enne del luogo e D.G.M. 29enne di Pralboino, entrambi noti alle Forze di Polizia, mentre provvedevano ad irrigare un appezzamento di terreno ricavato sull’argine del Mella, dove erano coltivate 21 piante di marijuana alte in media circa 2 metri. I due, che sono stati trovati anche in possesso di 2 grammi di hashish, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, condotti presso le proprie abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del procedimento.

Comments

comments

LEAVE A REPLY