Via Corsica, strappa la catenina a una donna e la fa cadere. 18enne clandestino arrestato dai carabinieri

0

I Carabinieri di Brescia, nell’ambito del piano di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati di natura “predatoria”, quali furti e rapine, hanno arrestato per “rapina aggravata, lesioni personali dolose e resistenza” un cittadino marocchino, H.H. appena maggiorenne, clandestino sul territorio italiano. Nel tardo pomeriggio del 18 agosto, in via Corsica, il malfattore, dopo essersi avvicinato alla sua vittima, una donna 60enne moldava, le aveva strappato la collana in oro che portava al collo, facendola cadere violentemente a terra per poi fuggire velocemente. Una pattuglia ha notato la scena e si è lanciata all’inseguimento del fuggitivo, raggiungendolo e bloccandolo nei pressi del parco Gallo al termine di una breve colluttazione. La donna, che a causa della caduta ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni, si è vista restituire il gioiello d’oro che ormai pensava di aver perso per sempre. Nel frattempo, “il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile ha avviato sul conto dell’arrestato specifici accertamenti per chiarire un suo eventuale coinvolgimento in fatti analoghi che nell’ultimo bimestre si sono verificati con crescente frequenza”.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY