Ospitaletto, cittadini sul piede di guerra per la cancellazione del parco di Lovernato

0

Il Parco pubblico di Lovernato, a Ospitaletto, non c’è più. Gli alberi sono stati tagliati e sradicati per far posto a due tralicci per l’alta tensione. “Ossigeno e ristoro”, attaccano alcuni cittadini in un appello che sta circolando su internet, “lasciano il posto ad elettrosmog ed inquinamento elettromagnetico, senza scordarsi di un pizzzico di diossina, che nel bresciano certo non manca… Il tutto per pubblica utilità? Come si può leggere sul cartello affisso alla recinzione del cantiere non è nemmeno stata richiesta l’autorizzazione ai lavori. Regione Lombardia semplicemente”, continua la nota, “approfittando come sempre della ‘disattenzione’ civica del periodo di ferie, ha emesso una ‘Notifica preliminare di cantiere’ e ha dato corso ai lavori, per modificare linee elettriche preesistenti che avrebbero rappresentato ‘Interferenze per il nuovo collegamento autostradale di connessione tra le Città di Brescia e di Milano’. Per agevolare La Brebemi ci espropriano di una delle poche aree verdi di Ospitaletto, deturpano un sito di rilievo storico per la nostra comunità, ipotecano la salute dei nostri figli e dei nostri nipoti. E ci prendono pure per il culo, definendo il tutto di "Pubblica Utilità".

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Se il centrodestra non avesse fatto tutta la cagnara che ha fatto facendo mandare via Sarnico, oggi gli abitanti di Ospitaletto avrebbero qualcuno che potrebbe far sentire la loro voce.
    Ancora complimenti al centrodestra di Ospitaletto

LEAVE A REPLY