Pontemù, è deciso: per la fusione si vota il 28 ottobre

0

E’ fissata per il prossimo 28 ottobre la data del referendum per la fusione dei comuni di Ponte di legno e Temù. Un appuntamento che ha valore puramente consultivo, ma che aprirebbe definitivamente la strada alla nascita di Pontemù. Quasi 3mila i cittadini chiamati alle urne (1000 di Ponte 1.800 di Temù) per decidere del futuro dei due Comuni, le cui maggioranze comunque sono già schierate per il sì.

Comments

comments

LEAVE A REPLY