Pontemù, è deciso: per la fusione si vota il 28 ottobre

0

E’ fissata per il prossimo 28 ottobre la data del referendum per la fusione dei comuni di Ponte di legno e Temù. Un appuntamento che ha valore puramente consultivo, ma che aprirebbe definitivamente la strada alla nascita di Pontemù. Quasi 3mila i cittadini chiamati alle urne (1000 di Ponte 1.800 di Temù) per decidere del futuro dei due Comuni, le cui maggioranze comunque sono già schierate per il sì.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome