Zone. Comune in battaglia contro il coleottero che distrugge gli abeti

0

(a.c.) A volte abbattere piante non è un male, anzi. E’ il caso di ciò che avverrà nel boschi di Zone nei prossimi mesi, dove un imponente piano salva-boschi si abbatterà su 12 ettari di vegetazione situati sul versante sinistro della Val Valurbes. Tutto per affrontare e cercare di sconfiggere il coleottero ips typographus, più noto come "bostrico", o ancora come scolitide dell’abete rosso.

Il coleottero ormai da alcuni anni sta distruggendo abeti situati in valle, ed ora per cercare di fermarne l’espansione è stato messo a punto dal consorzio forestale Sebinfor, con sede a Sale Marasino, un massiccio piano di intervento. Nel 12 ettari di bosco comunale si provvederà ad abbatter gli abeti infestati, a bruciare le sterpaglie ove possibile, a portare via i tronchi e i rami per impedire infine che l’insetto si sposti su altri abeti sani. Il legname ricavato, si stima che gli alberi che andranno abbattuti possano essere 1.063, non verrà commercializzato bensì sarà bruciato negli inceneritori.

Il costo dell’intera operazione salva-abeti si aggira sui 54 mila euro, parte dei quali potrebbero essere coperti se andrà a buon fine la richiesta di un finanziamento regionale.

Comments

comments

LEAVE A REPLY