Gardaland spalanca le porte a 27 bambini dell’Associazione Genitori Bambini Emopatici

    0

    Gardaland, il celebre Parco Divertimenti di Castelnuovo del Garda, che ha da sempre a cuore la felicità dei più piccoli, ha accolto per due giorni, 27 bambini della Onlus A.G.B.E. (Associazione Genitori Bambini Emopatici) dell’Ospedale Santo Spirito di Pescara per offrire loro la possibilità di trascorrere momenti di vera spensieratezza e puro divertimento.

    I piccoli Ospiti, accompagnati dai rispettivi genitori e alcuni medici e infermiere dell’Ospedale, hanno dimenticato le proprie difficoltà grazie all’atmosfera carica di gioia e allegria di Gardaland, ritrovando così maggiore forza per affrontare le impegnative cure alle quali sono costantemente sottoposti. I bambini sono stati liberi di divertirsi nel Parco che li ha accolti con tutta la sua magia, fantasia e, ovviamente, le sue irresistibili attrazioni. 

    Dal 2000, la Onlus A.G.B.E. fornisce assistenza quotidiana ai bambini in cura presso il  Reparto di Ematologia dell’Ospedale Santo Spirito di Pescara e alle loro famiglie. L’obiettivo primario dell’Associazione consiste nel far vivere il momento ospedaliero in modo il più possibile indolore, grazie a diversi tipi di attività, alle lezioni scolastiche alle attività di svago nell’ottica di restituire ai bambini la normalità di cui necessitano per una crescita equilibrata e serena. L’Associazione inoltre, presta assistenza ai genitori dei bambini malati in tutte le sfere della vita quotidiana, dall’ambito psicologico fino a quello pratico, grazie anche ad una casa alloggio nella quale le famiglie vengono ospitate gratuitamente e al servizio di trasporto, tra la casa e l’ospedale, effettuato dai volontari dell’Associazione.

    Grande importanza viene poi data all’organizzazione di attività ludiche che permette di trascorrere momenti di gioco e di svago che contribuiscono positivamente al benessere psicofisico dei bambini. “A.G.B.E. – ha sottolineato il Dott. Massimo Parenti, Presidente dell’Associazione – si pone come obiettivo principale quello di supportare i bambini malati e le loro famiglie al fine di garantire un’assistenza davvero globale. In questo ambito rientrano anche attività ricreative capaci di donare gioia, serenità e nuovo entusiasmo per affrontare le cure con il giusto spirito.”

    L’iniziativa intrapresa da Gardaland rientra nelle attività di Merlin’s Magic Wand, la fondazione di beneficienza appositamente creata da Merlin Entertainments di cui il brand Gardaland Resort fa parte. La fondazione si pone come obiettivo quello di regalare ai bambini in difficoltà magiche esperienze e grande serenità. A tal proposito, Danilo Santi, Direttore Generale Parchi di Gardaland Resort, sottolinea: “Siamo estremamente felici di aver ospitato i piccoli della Onlus A.G.B.E. attraverso la nostra fondazione Merlin’s Magic Wand. Gardaland, infatti, è da sempre attento alle problematiche dei bimbi svantaggiati, gravemente malati o in difficoltà. Ecco perché ci auguriamo che questa straordinaria esperienza abbia donato loro la felicità e la spensieratezza che meritano infondendo una nuova carica di energia positiva”.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY