Imprese d’arte, Brescia seconda in Lombardia

0

Sono 484 in Lombardia le imprese attive nel settore del commercio di oggetti ed opere d’arte, incluse le gallerie. Oltre un’impresa lombarda su due (60,1%) si trova a Milano, seguita a distanza da Brescia (55 imprese e l’11,4% del totale regionale) e da Bergamo con 41 imprese e l’8,5% sul totale lombardo. Sempre Milano con oltre un’attività su otto (12,8%) è la prima provincia italiana per numero di imprese dell’arte, con circa il doppio di Roma (291 a Milano contro 158 a Roma, 6,9% nazionale) che è seconda, e Napoli (105 imprese, 4,6%), terza. Un settore che rallenta rispetto al 2010 (in Italia perde il 4,6%), anche se a Milano cresce del 9%, aumentando la concentrazione delle attività. Ma chi sono gli artisti lombardi? Nelle ditte individuali attive nel settore delle attività creative, artistiche e di intrattenimento in Lombardia, oltre un titolare su due ha tra i 40 e i 59 anni (56,6%), gli stranieri sono l’8% e arrivano prevalentemente dal Pakistan (1,7% del totale delle ditte individuali lombarde del settore) e dalla Romania (1,4%) mentre le donne sono il 40%. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro delle imprese al quarto trimestre 2011 e 2010.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY