Pop art italiana: la nuova mostra ad ab/arte

0

Basta ancora oggi dire “anni ’60” senza alcun altro riferimento che subito richiama alla mente un periodo leggendario.
Anni irripetibili non solo per una logica temporale ma per quella carica aggregativa in ogni ambito: dal sociale al politico all’economia, dalla musica alla letteratura, dal design all’arte in genere, con esperienze importanti che hanno lasciato un’orma che molti ancora seguono. La cultura artistica vive un momento di forte creatività, e gli artisti sperimentano nuove tecniche, superano l’informale e iniziano una stagione unica, raccontata in questa esposizione alla Galleria ab/arte, curata da Andrea Barretta e allestita da Riccardo Prevosti, come un’occasione per poter confrontare le diverse anime della Pop art, dai precursori Enrico Baj e Mimmo Rotella, agli animatori delle notti romane come Mario Schifano, al gruppo milanese con Valerio Adami.

In mostra, dunque, i maestri che hanno vissuto quel felice decennio sull’eredità delle avanguardie, cui si aggiungono Lucio Del Pezzo, Ugo Nespolo, Mario Ceroli, Giosetta Fioroni, in una sorprendente koinè culturale fino ai nostri giorni con Concetto Pozzati e Marco Lodola.

Per maggiori informazioni: http://www.abarte.it/index_file/Inmostraoggi.htm

Comments

comments

LEAVE A REPLY