Sabato al via la Centomiglia del Garda, la più importante regata su lago d’Europa

0
Bsnews whatsapp

La Centomiglia del Garda, la più importante regata velica d’Europa, prenderà quest’anno il via dal porticciolo di Gargnano (BS) sabato 8 settembre. Sono attese oltre 300 imbarcazioni, per quella che da sempre è ritenuta la competizione velica su lago più prestigiosa al mondo, organizzata dal Circolo Vela Gargnano con il patrocinio delle istituzioni regionale e provinciale e che si accinge a tagliare il traguardo delle 62 edizioni. A portare il saluto del Consiglio regionale della Lombardia è il Vice Presidente del Consiglio regionale Carlo Saffioti, che evidenzia come “il parlamento lombardo è in prima fila per promuovere il Sistema turistico “Riviera del Garda”, consapevoli che il Lago di Garda e il suo “Parco del Vento” sono un patrimonio straordinario della bellezza e della ricchezza della terra lombarda. Il mondo intero –ha aggiunto Saffioti- ci invidia questo meraviglioso specchio d’acqua, di cui la Centomiglia è da sempre la vetrina più celebre e rinomata e a cui ci auguriamo possa aggiungere nuovo lustro l’ auspicabile partecipazione del Circolo di Gargnano alla prossima Coppa America di vela”.

Il via alla 62° edizione della Centomiglia (che è stata preceduta il 2 settembre dalla disputa del Trofeo Riccardo Gorla) sarà dato alle ore 8.30 dal porticciolo di Bogliaco.

Dalla Svizzera sono già arrivati quindici “M2”, i catamarani della serie Ventilo che dal 6 al 9 settembre correranno la tappa conclusiva della loro Champions League, tour che li ha visti protagonisti sul Mediterraneo francese e sui laghi di Svizzera, Austria e Germania.

In piazzetta a Bogliaco fanno inoltre bella mostra di sé anche i vari maxilibera e il nuovissimo Farr 400, barca tutta in carbonio che arriva da Dubai. La star è però “Stravaganza”, la rivoluzionaria carena che presenta la “Chiglia Volante”, la pinna ed il relativo bulbo che possono uscire durante la navigazione. Alla barra avrà il neo campione del mondo dei Melges 24 Carlo Fracassoli, che si è imposto in questo prestigioso campionato dopo che nel 2011 si era laureato Campione d’Europa. “Stravaganza” troverà come avversari i vincitori delle ultime 6 edizioni della Centomiglia. Nell’ordine sono i gardesani “Clandesteam-Grok” (2003-2006-2007-2008), l’ex barca inglese ora Svizzera “Full Pelt” (2009), “Wild lady” (2010) del lago di Costanza e gli ungheresi di “Raffica” (2011) che vantano 6 successi, primato assoluto alla Centomiglia.

C’è anche grande attesa per le due nuove sfide di domenica 9 settembre, la “CentoKite” e la “Cento Windsurf” sulle rotte: Gargnano-Campione-Gargnano. La gara dei Kite sarà addirittura il primo test pre-olimpico visto il suo inserimento nel programma delle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.

Non mancheranno iniziative e manifestazioni che animeranno i paesi e le piazze del lago e che faranno da cornice alla Centomiglia, mentre numerosi stands promozionali e turistici gardesani saranno presenti nella piazza di Gargnano. Gli eventi si chiuderanno domenica 23 settembre con la Childrenwindcup, gara che porterà in barca i piccoli dell’Ospedale dei Bambini di Brescia. Alla fine saranno quasi 800 le barche che animeranno le rive del lago di Garda in questo mese di settembre, con quasi 10 mila presenze in ambito turistico.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI