Roccafranca. Giovane senza patente non si ferma al posto di blocco e finisce nel fosso

1

Per evitare una multa, e probabilmente conseguenze più gravi, ha rischiato di uccidersi. Protagonista della vicenda un giovanissimo immigrato albanese che alle porte di Ludriano, frazione di Roccafranca, non si è fermato all’"alt" dei carabinieri di Rudiano impegnati in un posto di blocco.

Il giovane, che avrebbe dichiarato di avere 18 anni – circostanza che andrà verificata dai militari, al pari della provenienza dell’auto che conduceva – per non fermarsi su invito dei carabinieri ha accelerato tentando la fuga. Purtroppo per lui l’alta velocità e l’asfalto reso viscido dalla pioggia, assieme alla sua inesperienza, hanno fatto sì che la corsa terminasse dopo poche centinaia di metri con un ribaltamento, in un fosso. Estratto dall’Alfa Romeo 156 sulla quale viaggiava senza gravi ferite, ma ugualmente trasportato in ospedale a Chiari, il giovane, secondo quanto raccontato stamane su Bresciaoggi, avrebbe dichiarato di avere appena compiuto la maggiore età, ammettendo di non essere in possesso della patente. 
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY