Graffiti sui muri del centro storico, fino a novembre li ripulisce la Loggia

0

Come annunciato nelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale ha riaperto per 60 giorni il bando, emesso lo scorso gennaio, relativo all’attribuzione di contributi a favore di privati per la ripulitura di muri e altre superficii da scritte, graffiti, tags e imbrattamenti. Alla precedente data di chiusura, il 29 giugno, sono infatti risultate ancora disponibili risorse derivanti dall’investimento di 100.000€ approvato dal Settore Sicurezza e Polizia Locale del Comune di Brescia all’apertura iniziale del bando e si è dunque deciso di rinnovare gli accessi ai contributi, a partire da lunedì 10 settembre, per 60 giorni.

Potranno beneficiarne i privati cittadini e le amministrazioni condominiali proprietari di immobili attualmente utilizzati e ubicati nella Città Storica (Nuclei di antica Formazione e nella Città della prima metà del XIX secolo, così come indicato dal Piano di Governo del Territorio recentemente adottato).

Il contributo per ogni singolo intervento non potrà superare il 70% della spesa totale sostenuta e non potrà comunque superare l’importo di 5.000€ totali. Le domande di contributo devono essere presentate entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del bando, consegnandole al Servizio Protocollo Generale del Comune di Brescia in piazza Loggia, 3.

Il bando integrale e i relativi allegati, tra cui il modulo per compilare la domanda, sono affissi all’Albo Pretorio del Comune di Brescia e saranno pubblicati da lunedì 10 settembre sul sito internet www.comune.brescia.it alla sezione Bandi e Gare.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Va bene che la Loggia eroghi il contributo, ma vorrei ancor più che, una volta tanto, venissero individuati e colpiti con pesanti sanzioni economiche i vandali che deturpano la città. Non dovrebbe essere difficile acchiapparli, visto che non si preoccupano di imbrattare i muri sotto l’occhio di decine di telecamere (vedasi in piazzetta Boni) e visto che di fatto firmano le loro schifezze.

LEAVE A REPLY