Renga riceve i complimenti di Malgioglio. Ma dov’è finita la Maggi?

0

di Betonega – L’estate sta finendo e torna la Betonega. Dopo il meritato periodo di vacanza è giunta l’ora di vedere cos’hanno combinato i nostri vip bresciani. Cominciamo, come di consueto, con il nostro Super Mario Balotelli, che le ultime notizie ci davano in procinto di sottoporsi a un intervento di correzione della miopia proprio nella nostra città: intervento andato a buon fine, che permetterà all’attaccante del Manchester City di riprendere gli allenamenti tra pochi giorni. Speriamo comunque che il nostro Mario si impegni a seguire i consigli dei medici, secondo i quali il fumo avrebbe aggravato il problema all’occhio: le foto di quest’estate nei locali, circondato da belle ragazze e con l’immancabile sigaretta tra le dita, non sarebbero state molto gradite a mister Mancini. Nulla di nuovo invece per quanto riguarda Raffaella Fico che, dopo i mediatici tentativi di chiarimento con Mario, si è chiusa in silenzio stampa preferendo ritirarsi a Napoli dalla famiglia ed evitando accuratamente i luoghi frequentati dai vip.

Estate d’amore, invece, per Fabio Volo, che abbiamo visto paparazzato sulle spiagge del Salento in compagnia di una bella islandese, che frequenterebbe da alcuni mesi. Di lei non si sa molto, solo che arriva da New York. Compiuti i quarant’anni, il nostro Fabio ha dichiarato di aver voglia di paternità. Come si dice, se son rose…

Ma che fine ha fatto Laura Maggi? Possibile che dopo il grande boom mediatico sia già caduta nel dimenticatoio? Tranquilli, non per la Betonega: archiviata l’idea di scontare la pena per guida in stato di ebrezza lavorando all’asilo di Bagnolo Mella, la bella Laura dovrebbe svolgere le 120 ore di lavori socialmente utili al gattile intercomunale di Desenzano del Garda. Aspettiamo ovviamente la decisione definitiva, che spetta al Tribunale di Brescia, prevista per il prossimo 10 ottobre.

Soddisfazione invece per Francesco Renga, definito da Malgioglio la più bella voce italiana. L’autore di “Sbucciami” ha infatti dichiarato all’Adnkronos di considerare la capacità di Renga di interpretare anche i classici pur essendo una voce moderna introvabile nel resto del panorama italiano, oggi privo di talenti. Un bel complimento per il nostro Francesco!

Comments

comments

LEAVE A REPLY