Concesio, è “guerra” ai rifiuti che arrivano da fuori paese

0
Bsnews whatsapp

Per tutti i “furbetti” che conferiscono la spazzatura nei cassonetti di Concesio pur essendo residenti altrove scatta una multa salata: da 30 a 500 euro. A dettarlo è la nuova ordinanza emanata dal comune di Concesio, stanco di fare da cassonetto ai comuni limitrofi che hanno adottato i sistemi di raccolta differenziata Porta a Porta o a calotta. L’ordinanza prevede controlli serrati su tutto il territorio del comune e in particolare nelle zone di confine, dove l’abbandono della spazzatura da parte di terzi non residenti è diventata una costante. Una costante che, se non verrà bloccata, rischia di far pagare le spese della spazzatura altrui ai cittadini di Concesio. Come spiega bene anche l’assessore all’ambiente Gianpietro Belleri: “ Con l’aumento di rifiuti raccolti, principalmente indifferenziati aumenta in maniera direttamente proporzionale anche l’onere che ricade poi sulle tasche dei concesiani. Attraverso questa ordinanza l’Amministrazione ha deciso di intervenire principalmente nelle aree di confine, dove sappiamo che il fenomeno è particolarmente diffuso, anche se l’ordinanza vige chiaramente su tutto il territorio comunale di Concesio”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI