Caparini (Lega Nord): “I telegiornali della Rai oscurano le nostre iniziative”

7

“A distanza di pochi giorni l’uno dall’altro, Maroni, Vendola e Di Pietro hanno depositato in Cassazione un’iniziativa politica. Mentre ad attendere la coppia Vendola-Di Pietro e compagni c’era uno stuolo di giornalisti e telecamere del servizio pubblico, la proposta di legge costituzionale d’iniziativa popolare della Lega Nord è stata trattata come una qualsiasi dichiarazione quotidiana del politico di turno. Eppure in entrambi i casi si tratta di partiti all’opposizione ed entrambe le iniziative hanno visto i leader in prima fila. Ma mentre per il SEL e l’IDV i tg Rai hanno offerto la massima copertura possibile, per la Lega, su temi fondamentali come Euro e fisco, poco o nulla. Ci sembra francamente una censura che non ha nessuna giustificazione se non quella della pessima abitudine di una certa stampa di oscurare le nostre iniziative. Un trattamento che non meritiamo e che soprattutto non meritano i cittadini che hanno il diritto di essere informati così come il servizio pubblico ha il dovere di fare”.

Lo dichiara l’onorevole Davide Caparini, responsabile Comunicazione della Lega Nord.

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Infatti quando Maroni inviò i richiedenti asilo nelle valli bresciane, praticamente nessuno dei tg pubblici (e figurarsi quelli dell’allora alleato…) ne ha mai parlato…

  2. ma ci mancherebbe altro che la rai desse risonanza a tutte le caxxxate che fanno i legaioli……. On. Caparini, resta nel tuo castello coi tuoi valvassori che è meglio….. A CASA

  3. il compito di chi accusa la rai quale era sig c……i .forse avede delle iniziative incomprensibili per l’Italia visto che siete chiusi nel mondo padano …. da un ex leghista

LEAVE A REPLY