Sui cancelli della nuova sede di CasaPound spuntano i cappi

12
Bsnews whatsapp

(e.b) Non si allenta la tensione sull’apertura di CasaPound a Concesio. Dopo il presidio antifascista organizzato nel giorno dell’inaugurazione, stanotte qualcuno ha appeso tre cappi di corda al cancello d’ingresso della sede, in via Mazzini 25 a San Vigilio. Un chiaro segnale di disappunto, ma non l’unico visto che nei giorni scorsi in paese era comparso un cartello dove si leggeva: “Aiuto, abbiamo perso la nostra dignità. Il Primo settembre i fascisti l’hanno uccisa. Combatti per riaverla, lotta contro la riapertura di CasaPound”. Secondo quanto dichiarato a BsNews.it dal responsabile bresciano di Casapound Andrea Boscolo  “queste azioni nascono anche dal clima poco distensivo perpetrato dal sindaco di Concesio che in una recente intervista ad una tivù locale si è dichiarato dispiaciuto della legalità che ha permesso l’apertura di CasaPound”. La preoccupazione degli attivisti di CasaPound è che “dalle parole si passi ai fatti e ci si trovi nel prossimo futuro a fare i conti con eventuali aggressioni fisiche”. Nel tentativo di non creare ulteriore tensione, Boscolo annuncia che “non risponderemo in alcun modo alle provocazioni del popolo antifascista. Certo è che di fronte a ad azioni di questo genere mi chiedo: “Siamo noi quelli violenti, xenofobi e razzisti o piuttosto sono coloro che fanno della bandiera della pace il proprio simbolo?”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. non amo i fascisti ma odio i comunisti….questa è la loro democrazia, impiccare quelli che non la pensano come loro, ma questi pseudodemocratici vogliono governarci? cosa succedera’ a quelli a loro allineati?

  2. Quelli che hanno fatto quel gesto nn hanno fatto ninet’altro che fare un favore a questi personaggi dandogli pubblicità e facendoli passare per vittime.
    Cico sai che sono stati dei comunisti? allora li hai visti… vai dai carabinieri e denuciali se no limitati a commentare…. ps: mai stato comunista

  3. Pensa che vicino a casa mia c’è una sede del PD e mi tocca vederlo tutti i giorni! Se poi penso anche a tutti i soldi che questi papponi si prendono anche in nome dell’antifascismo…

  4. Da cittadino che ha per molti anni votato a sinistra posso solo dire che i veri comunisti non esistono più – Credere a quelli che adesso si ritengono essere "di sinistra" è un po’ difficile per chi veramente ragiona razionalmente – Hanno governato senza nulla concludere – all’opposizione hanno solamente saputo contestare o dire "Berlusconi si deve dimettere" – Forse si sono dimenticati che negli anni 60/70 quando al Governo c’era la DC ed all’opposizione il PCI (vero partito Comunista) hanno ottenuto tutti i privilegi che i lavoratori ed il popolo ora stanno a causa del Governo Monti (da loro sostenuto ed acclamato) perdendo di giorno in giorno – Quando qualcuno osa contraddirli vengono espulsi dai vari partiti – messi al bando -additati come fascisti – Questa è la loro democrazia?? – Secondo me questo modo di fare solitamente viene definito come antidemocratico e considero i fascisti coloro che vanno contro ogni forma di democrazia – Quindi Comunisti o fascisti cosa cambia??’

  5. Perchè questa "operazione cappio" non può essere vista come un tentativo maldestro di apparire vittime? Tra l’altro i fascisti sono da sempre conosciuti come veri specialisti nel costruire trame di depistaggi e strategie di provocazione.

  6. i cari compagnucci amano mettere i cappi, vedi quelli che hanno messo ai lavoratori costringendoli a lavorare di piu’ per andare in pensione ( vorrei ricordare che i cari sinistri appoggiano incondizionatamente il governo S-MONTI) vergona, siete indecenti !

  7. invece di intimidazioni, cari sinistrati, portate delle proposte valide per sconfiggere democraticamente quelli che non la pensano come voi. Che ne dite delle pensioni che avete massacrato ? dell’articolo 18 ? che ne dite del continuo afflusso di extracomunitari ? che cosa proponete per non far delocalizzare le nostre aziende? perchè sostenete un governo non democraticamente eletto? troppe domande vero ? sicuramente è piu’ facile appendere vigliaccamente dei cappi che affrontare i veri problemi del paese ! che pena !!!!!!!

  8. il fascimo ha prodotto decine di migliaia di morti, il comunismo milioni e c’è ancora qualcuno che si definisce fascista o comunista….ma fatemi il piacere, protestate per quello che il governo pd-pdl e udc alla povera gente, tutto il resto è già stato sepolto dalla storia !

  9. il fascimo ha prodotto decine di migliaia di morti, il comunismo milioni e c\’è ancora qualcuno che si definisce fascista o comunista….ma fatemi il piacere, protestate per quello che il governo pd-pdl e udc fa alla povera gente, tutto il resto è già stato sepolto dalla storia !

  10. la storia non si dimentica. la nostra democrazia é nata dalla lotta partigiana contro il nazifascismo, che ha prodotto milioni e milioni di morti in tutta europa. la nostra costituzione vieta la ricostruzione del part. fascista.

  11. Fortunatamente sulla scorta di quanto vissuto con il fascismo (sono anti-fascista e anti- comunista, perchè entrambi regimi totalitari e iliberali )si è impedito che in Italia governasse il comunismo, che rispetto al fascismo cambia solo di colore ed ha sulla coscienza qualche "migliaia "(?) DI MORTI IN PIù

RISPONDI