Bonus anziani, i sindacati dei pensionati chiedono un incontro urgente al sindaco e all’assessore Maione

0
Bsnews whatsapp

I sindacati dei pensionati bresciani (Cgil, Cisl e Uil) scrivono all’assessore ai Servizi sociali Giorgio Maione e al sindaco Adriano Paroli per chiedere un incontro urgente per discutere delle novità nel welfare comunale e sollecitare l’erogazione del contributo bonus anziani 2011, che avrebbe dovuto essere pagato entro marzo.

ECCO IL TESTO DELLA LETTERA

Riscontriamo nella nostra esperienza quotidiana che le condizioni della popolazione anziana residente in città divengono sempre più problematiche. Per questo, da tempo, abbiamo chiesto un incontro per esporre preoccupazioni e proposte (vedi lettera allegata del 23 aprile 2012, inviata per posta elettronica, e solleciti verbali all’assessore Maione). Ora, anche alla luce delle notizie riportate i giorni scorsi dalla stampa locale, che riferiscono di nuove disposizioni inserite nel welfare comunale che riguardano anche gli anziani, ribadiamo la necessità di un confronto che assume carattere di urgenza. Inoltre sottolineiamo che il Bonus Anziani 2011, destinato alle persone che hanno fatto domanda in base al bando allegato, è tuttora ”in sospeso”. Chi aveva titolo per riceverlo è ancora in attesa di goderne i benefici che si aspettava, come scritto in calce al medesimo: “L’erogazione del contributo per l’anno 2011, comprensiva degli arretrati, sarà effettuata in soluzione unica, entro il mese di marzo 2012, a tutte le persone che ne avranno diritto e che avranno consegnato la domanda entro il termine previsto…”. Ci auguriamo, essendo l’importo relativo di non grande peso per l’Amministrazione ma di importante aiuto per gli anziani che l’attendono, di poter finalmente rispondere positivamente alle persone che telefonano o vengono frequentemente nelle nostre sedi a chiedere informazioni in merito. Confidiamo che questa nuova richiesta ci dia la possibilità di incontrarVi, anche per il ruolo di rappresentanza delle persone anziane che i nostri Sindacati unitariamente ricoprono a Brescia.

Le Segreterie Comprensoriali e Cittadine Spi-Cgil Fnp-Cisl Uilp-Uil di Brescia

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. SONO PERFETTAMENTE D’ACCORDO ! razionalizzare le risorse x garantire i diritti primari di una assistenza fondamentale ai nostri cittadini bisognosi.

RISPONDI