Dopo Soprazocco sono 6 i nuovi leaders della Brescia Cup

0
Bsnews whatsapp

Nella penultima prova del circuito bresciano dedicato alle granfondo cambiano i vertici di alcune categorie per quanto riguarda la generale a cui fa capo la maglia verde. Daniela Poetini resta ben salda in testa alla generale a tempo assieme ad Alessio Bongioni che si aggiudica matematicamente anche la maglia verde ipotecando un incredibile tris. Domenica 23 settembre a Nave la prova conclusiva.

Brescia – Che i giochi non fossero ancora conclusi lo si sapeva fin da prima ma forse nessuno si aspettava una simile rivoluzione tra i leaders di categoria quando manca solamente una prova al termine del circuito Bresciacup GF. Ci ha pensato la 10ª Soprazocco Bike a rimescolare le carte in tavola. 6 nuovi capo classifica, 6 nuove maglie verdi, di cui già matematicamente assegnata, che regalano così al circuito un’ulteriore scarica adrenalinica prima del gran finale in programma domenica 23 settembre a Nave.

Il bergamasco Stefano Moretti (Alba Orobia), forte dello splendido 4º posto assoluto di Soprazocco, balza in testa alla categoria Open ipotecando seriamente la vittoria finale. Sorprendente nella sua condotta di gara, Simona Tomasoni (MDL Racing Crew), riesce a vestire la maglia verde, sopravanzando Roberta Seneci (Rosola Bike) ancora ferma dopo l’incidente di qualche mese fa, ma soprattutto riuscendo a tenere alle sue spalle le agguerrite bikers dell’US Sellero, Daniela Poetini e Nadia Tosi.

Cusini Arianna (Melavì Tirano) veste il verde della Bresciacup GF centrando la terza vittoria in cinque gare nella categoria Junior Femminile. Dopo aver tentato sino all’ultimo a conquistare la maglia rossa nella specialità XC, Sergio Pogna (US Sellero) si toglie la soddisfazione ti vestire la maglia di leader tra gli Elitesport 1 nelle GF vantando un distacco rassicurante dai rivali. Anche Stefano Rizza (Gnani Bike Team) riesce a scalare la classifica delle point to point primeggiando nella categoria Elitesport 2, pronto a giocarsi il tutto per tutto nella gara finale. Entusiasmante il testa a testa tra i compagni di squadra dell’US Sellero Novelle in testa alla categoria Master 6+. Piergiacomo Pasinetti raggiunge la parità con l’amico Valerio Garattini ma in funzione dell’ultima prova disputata toccherà a Pasinetti partire a Nave con la maglia da leader.

Junior M: Yuri Zorzi – Zaina Club

Junior F: Cusini Arianna – Melavì Tirano Bike

Masterwoman: Simona Tomasoni – MDL Racing Crew

Elitesport 1: Pogna Sergio – US Sellero Novelle 2000

Elitesport 2: Rizza Stefano – Gnani Bike Team

Master 1: Luigi Mazzucchelli – Gruppo Nulli Iseo MTB

 

Master 2: Alessio Bongioni – Giangi’s Bike

Master 3: Davide Lombardi – Mata Team

Master 4: Marco Gilberti – Racing Rosola Bike

Master 5: Natale Bettineschi – AS Boario

Master 6+: Piergiacomo Pasinetti – US Sellero Novelle 2000

Open M: Stefano Moretti – Axevo Alba Orobia

Open D: Simona Mazzucotelli – Supermercati Massì

Ma a Soprazocco è stata anche l’occasione per festeggiare anzitempo un verdetto matematico giunto con una prova di anticipo. Alessio Bongioni (Giangi’s Bike) fa scorpacciata di maglie e dopo essersi aggiudicato la maglia rossa vinta a Rovato, ora porta a casa anche la maglia verde tra i Master2 accumulando un vantaggio incolmabile per gli inseguitori in graduatoria. Lo stesso Bongioni dovrà quindi solamente difendere la leadership nella generale a tempo a cui fa capo la maglia bianca intitolata alla Provincia di Brescia – Assessorato al Turismo. Assieme a lui sul tetto della classifica anche Daniela Poetini (US Sellero) che a Nave cercherà di chiudere i conti.

Tutte le classifiche complete ed aggiornate dopo la prova di Soprazocco sono già disponibili sul sito web ufficiale del circuito: www.bresciacup.it

Seguiteci anche sulla nostra pagina di Facebook: Circuito Bresciacup Duemiladodici

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI