In Europa si moltiplicano i casi di eroina contaminata da antrace. Paura anche a Brescia

0
Bsnews whatsapp

Eroina contaminata da antrace. L’allarme si è scatenato in tutta Europa e ovviamente Brescia non ne è esente. Lo scorso 10 settembre la Health Protection Agency nel Regno Unito ha segnalato un ulteriore caso fatale di eroina all’antrace in Inghilterra. La vittima è deceduta in un ospedale di Blackpool, la stessa zona del paese d’oltremanica dove è stato segnalato il primo paziente colpito dal contagio. Questo caso fa arrivare a dieci il numero di quelli segnalati nell’UE dal giugno 2012: tre in Germania, due in Danimarca, in Francia e quattro nel Regno Unito (uno in Scozia, due in Inghilterra e Galles in uno). Quattro di questi casi sono stati fatali.
Il nuovo allarme, fa seguito ad una precedente epidemia di contagi a partire dal 2009 e 2010 e che aveva visto coinvolti 127 eroinomani tra Regno Unito (Inghilterra e Scozia con cinque e 119 casi rispettivamente) e Germania (tre casi).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI