Imu2, Paroli a Isacchini: no a modifiche pro Aler, ma discutiamo di eventuali compensazioni

0
Bsnews whatsapp

“Le richieste dell’Aler sono condivisibili, ma non possiamo fare una variazione ad hoc. Siamo pronti a sederci attorno a un tavolo con loro e a valutare eventuali compensazioni”. A dirlo è stato il sindaco Adriano Paroli, che ha così risposto alle critiche mosse dall’ente guidato da Ettore Isacchini contro l’Imu2 introdotta dalla Loggia. “E’ chiaro”, ha aggiunto il primo cittadino, “che quelle dell’Aler non possono davvero essere considerate seconde case, ma oggi la nostra priorità è quella di mettere ordine nel Bilancio e trovare le risorse necessarie per sostenere i Servizi sociali. E un provvedimento ad hoc rischierebbe di complicare le cose, anche perché altre realtà potrebbero essere legittimate a chiederci la stessa cosa. In qualsiasi caso”, ha concluso Paroli, “siamo disposti a sederci allo stesso tavolo con Isacchini per trovare soluzioni che riducano i disagi economici per il suo ente”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI