Rubano cavi di rame dai binari, ma la telecamera li inchioda

1

Avevano preso il vizio di calarsi sui binari della ferrovia sulla linea tra Brescia e Parma, all’altezza di Calvisano per “sgraffignare” i cavi di rame della ferrovia. Ma dopo che le ferrovie si erano accorte dei progressivi furti hanno istallato alcune telecamere di sorveglianza per monitorare la zona. E’ bastato che il 26 enne e il 48 convivente della madre tornassero sui binari per rubare il rame per far scattare l’arresto. In macchina i militari hanno trovato oltre 70 chili di rame e a casa altri 40. Processati per direttissima, il 26enne è stato condannato a 8 mesi di reclusione, tramutati in obbligo di firma, mentre il 48enne, risultato incensurato, non dovrà scontare alcuna pena.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. non vedo perchè cancellare quanto scritto, nulla di offensivo se si dice esempio di famiglia di imprenditori……se no che li mettete a fare le notizie se uno non le può commentare….che devo scrivere….solidari età a due lavoratori del furto ? bene bravi bis ?…..ditemi

LEAVE A REPLY