Arcai al sindaco: lascio quelle deleghe, ma sono estraneo ai fatti

0
Bsnews whatsapp

Pubblichiamo di seguito il testo integrale con cui l’assessore Arcai ha rimesso al sindaco la parte delle sue deleghe relativa a Santa Giulia e ai musei

ECCO IL TESTO

Egregio signor Sindaco,

onde evitarle imbarazzo per quella che considero un’infame ed ingiusta campagna di sciacallaggio politico del Pd nei confronti in relazione ai dati della Mostra di Matisse, sui quali non avevo alcun dovere, potere e competenza assessorile di controllo, sono a rimetterle nelle sue mani quella parte della delega alla Cultura a suo tempo conferitami in relazione all’effettuazione in collaborazione con Fondazione Brescia Musei relativa alle cosiddette “grandi mostre” e alla gestione di quella parte del Museo di Santa Giulia relativa alle stesse. Faccio ciò pur essendo estraneo agli eventi truffaldini effettuati nei confronti del Comune e di tutti i cittadini di Brescia e forse di altre istituzioni, anche a livello nazionale. Rivendico però di essere stato il primo già nel 2008 ad aver pubblicamente, in giunta e in consiglio, dichiarato la contrarietà alla prosecuzione delle grandi mostre e di aver proposto politiche concrete di valorizzazione del nostro enorme e straordinario patrimonio cittadino.

Spero che la magistratura possa al più presto identificare e duramente colpire chi ha tradito la fiducia della Sua stimata persona, dell’assessore alla Cultura, della giunta e dell’intero consiglio comunale e contemporaneamente ha cercato di infangare l’onorabilità dei cittadini bresciani. Lascio al pasto delle iene politiche un pezzo del mio cuore e della mia indefessa opera a favore dell’educazione e della cultura di Brescia, ricordando quello che mi diceva sempre mio padre: c’è sempre un giudice a Berlino, e questo giudice l’anno prossimo saranno gli elettori bresciani.

Con stima e amicizia porgo un affettuoso saluto e un caldo abbraccio.

Andrea Arcai

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Arcai paga per colpe non proprie……ha dato molto alla città, riuscendo a ritagliare a Brescia un ruolo importante nello scenario nazionale in campo culturale…..non desistere Assessore che Lei ha seminato bene in questi conque anni….in primavera il raccolto le renderà giustizia

RISPONDI