La “Solitudo” di Elisa Anfuso e Jessica Rimondi in mostra allo spazio Duina

0
Bsnews whatsapp

Lo Spazio Arte Duina inaugura la programmazione autunnale dedicando le sale espositive alla doppia personale di due giovani straordinari talenti: Elisa Anfuso e Jessica Rimondi. Alla galleria bresciana viene proposta un’esposizione che restituisce la complessità della ricerca e l’inventiva delle figurazioni delle due artiste con una selezione di circa 20 opere che appartengono alla loro più recente produzione, compresi alcuni lavori mai esposti o creati appositamente per questo evento. Solitudo, il titolo scelto, illustra la dicotomia della visione comune delle due pittrici: da una parte la solitudine come condizione connaturata all’esistenza e dall’altra l’esaltazione dell’unicità della creatura umana. L’arte diviene strumento visibile di ciò che tutti sentono come la messa in forma di una voce collettiva poiché ogni storia individuale reca sempre le tracce della memoria dell’’umanità intera. La mostra accoglie il visitatore con un forte impatto visivo. Le opere di Elisa Anfuso restituiscono mondi onirici ed estremamente raffinati nei quali l’artista magistralmente dipinge, come lei stessa afferma, “carne vestita di zucchero e sogni vestiti di piume” che si manifestano in creature fragili, leggere come preziosi origami cristallizzati nel sapiente realismo di corpi palpitanti e vivi. Di fronte alle tele, gli spettatori sono sopraffatti, gli equilibri vacillano sciogliendo emozioni segrete e incontrollabili. Jessica Rimondi realizza opere di barbarica freschezza dove la capacità di declinare la furia con il distacco, la squisitezza formale con l’ironia, dà vita ad opere di forte intensità emotiva dove la solitudine, come dichiara, “è percezione interna tra individui, tra individuo e società, tra osservatore ed osservato”. I lavori, su tavola e su carta, seguono l’estro dell’artista, spettatrice intellettualmente curiosa di afferrare una realtà aliena. La mostra sarà l’occasione per approfondire o conoscere il percorso artistico delle due protagoniste che si sono già distinte agli occhi del pubblico e della critica, ricevendo premi e menzioni in prestigiosi premi nazionali ed internazionali. L’ esposizione sarà accompagnata da un catalogo con testo critico di Maria Zanolli, scrittrice e giornalista.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI