Prima vende la collanina d’oro per fare la spesa, poi se ne pente e finge lo scippo

0
Bsnews whatsapp

Ha venduto la collanina d’oro che portava al collo per avere il denaro sufficiente a fare la spesa, ma quando si è resa conto che i famigliari avrebbero notato la mancanza del monile si è precipitata dai carabinieri per sporgere denuncia fingendo di essere stata vittima di uno scippo. La protagonista di questa triste storia è una casalinga 57 enne residente a Villa Carcina, in Val Trompia. L’appuntato che ha raccolto la denuncia della donna ha notato dal racconto dei fatti alcune incongruenze che l’hanno spinto ad effettuare alcuni controlli. E’ bastato rivolgersi al “Compro Oro” di Sarezzo per scoprire che la catenina era stata impegnata dalla casalinga in cambio di una somma di denaro. Lo stesso usato per fare la spesa.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Mi spiace leggere di queste cose, ma è la prova tangibile di dove stiamo andando, vi rendere conto dove si arriva per poter fare la spesa ???? E nessuno fa nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Come nessuno fa nulla? La classe politica si sta facendo in quattro per aiutarci ad uscire da questa grave situazione. Vedi la battaglia per lo scuolabus e per le mense gratuite. Vedi i picchietti per la difesa del diritto della casa per tutti. Tant’è vero che sorreggono questo governo e si auspicano che Monti si riproponga per portarci definitivamente nella emme. Così possono trovare il capro espiatorio quando andremo in immersione totale.

RISPONDI