All’ultimo respiro. Vittoria al cardiopalma per la Centrale del Latte

0

Centrale del latte – Novipiu 89-87

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa: Fernandez 2, Stojkov 10, Lombardi 2, Loschi 18, Jenkins 17 , Stagnati 0, Giddens 12, Scanzi 3, Garolla ne Brkic 20 All. Martelossi

Novipiu Casale: Malaventura 15, Green 18, Di Prampero ne, Antonelli 0, Pierich 9, Giovara ne, Monaldi 2, Martinoni 4, Bialkowki ne, Ferrero 5, Ware 28 Butkevicius 8 All. Griccioli

Partita iniziata con una tensione palpabile, da primo giorno di scuola, le squadre nei primi minuti sbagliano molti tiri tanto che dopo 4 minuti Casale conduce per 8 a 6. Brescia recupera grazie a due buone conclusioni da sotto di Brkic e coach Griccioli chiama time out con 4 e 31 da giocare. Jenkins in uscita dal time out segna in entrata di reverse, ma gli risponde Martinoni da tre fissando il punteggio sull’11 a 10 per Casale. Una tripla di Pierich ed un’entrata di Ware, stoppato secondo l’arbitro fallosamente da Jenkins, portano Casale sopra di 5. Nel finale Casale grazie a qualche rimbalzo d’attacco di troppo fissa il punteggio sul 23-16

Il secondo quarto vede ancora Casale partire bene soprattutto grazie all’esperenza di Malaventura e in due minuti scarsi Brescia è sotto di 11 e Martelossi chiama time out.  Jenkins e Giddens suonano la carica e la Leonessa piazza un parziale di 8 a zero che la riporta in partita. Ware ridà fiato a Casale, ma è Masi che si erge a a protagonista e prima fischia un fallo inesistente a Jenkins, poi non lo fischia a favore di Fernandez e pensa bene di dare un tecnico a Martelossi reo di chiedere almeno la rimessa.  La Leonessa non demorde e grazie ad un contropiede di Loschi e un canestro di Fernandez si riporta a meno 3.  In questo quarto Brescia dimostra di possedere una buona difesa e crea grattacapi all’attacco di Casale. Una magia di Loschi che segna da 3 subendo fallo e trasforma il successivo libero da il più 2 alla Centrale. Green pareggia per gli ospiti e subito dopo gli arbitri vedono un fallo di Lombardi a rimbalzo che permette a Martinoni di ridare il vantaggio a Casale. Nel finale del quarto a Butkevicius risponde Stojkov prima che una fortunosa tripla di Ferrero sulla sirena chiuda il quarto con Casale in vantaggio di 4.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome