Sonico, nuova emergenza dopo l’esondazione notturna dell’Oglio

0
Bsnews whatsapp

La pioggia caduta questa notte su tutta la provincia bresciana ha preoccupato non poco la popolazione di Sonico, paesino della Valcamonica dove nel luglio scorso è caduta una frana sulla statale 42 a causa delle forti piogge. E proprio nella notte l’Oglio è esondato, proprio nel punto in cui era caduta la frana. La segnalazione è arrivata intorno alle 7,30 di questa mattina quando per una quarantina di minuti la strada ha visto il senso alternato. Ora si circola regolarmente ma basta una giornata di pioggia per riaprire l’emergenza di un fiume che scorre quasi a livello della strada. Cittadini e sindaco di Sonico chiedono perciò che la situazione sia risolta.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI