Prosegue il progetto “Strada facendo” dell’Asl per le persone in difficoltà

0
Bsnews whatsapp

Prosegue il progetto “Strada Facendo” con cui l’ASL di Brescia si mette in moto per le persone che hanno difficoltà ad accedere a pari opportunità di salute. L’iniziativa ha preso il via il 25 settembre mediante il posizionamento dell’unità mobile presso alcune strade e piazze della città di Brescia di grande passaggio. Sull’unità mobile è presente un operatore che svolge attività su diversi fronti della prevenzione sanitaria e prestazioni infermieristiche di primo livello. L’esperienza da poco iniziata ha già dato riscontri positivi: il personale ASL è riuscito ad avvicinare persone che per difficoltà legate alla condizione sociale non si rivolgono ai servizi sanitari, ma anche cittadini interessati a vario titolo alle attività di promozione della salute. Numerose sono state le domande correlate alla prevenzione e cura delle malattie trasmesse sessualmente; in questi casi l’utente – dopo un counseling – è stato orientato verso l’ambulatorio Malattie a Trasmissione Sessuale dell’ASL che svolge attività gratuita e anonima; alta è risultata anche la percentuale di utenti con problematiche legate alla tossicodipendenza.

I prossimi appuntamenti con il personale ASL sono:

Martedì 2 ottobre in Via Foro Boario, 4 dalle 8.15 alle 10.30; dalle 11.00 alle 12.30 si sposterà nel piazzale del centro commerciale Freccia Rossa.

Giovedì 4 ottobre dalle 8.15 alle 10.30 sarà in Via Foro Boario, 4, mentre dalle 11.00 alle 12.30 stazionerà in via Trivellini, adiacente al supermercato Esselunga di via Milano.

Martedì 9 ottobre l’unità mobile sarà in Via Foro Boario, 4 dalle 8.15 alle 10.30; dalle 11.00 alle 12.30 si sposterà nel piazzale del centro commerciale Freccia Rossa.

Giovedì 11 ottobre dalle 8.15 alle 10.30 sarà in Via Foro Boario, 4, mentre dalle 11.00 alle 12.30 stazionerà in via Trivellini, adiacente al supermercato Esselunga di via Milano.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI