Castegnato, il Comune contro l’aumento della tassa sui rifiuti: la Provincia revochi la delibera

0

 

Dopo quelli di Iseo, Paderno e Palazzolo, anche il Consiglio comunale di Castegnato ha discusso e poi approvato una mozione presentata dalla Civica Castegnato che chiede alla Provincia di ritirare la delibera di giunta che aumenta del 400 percento il Tributo all’Igiene Urbana che deve pagare ogni utente all’Ente Provinvcia, portandolo dall’1 al 5 percento a partire da questo 2012, motivandolo con la riduzione dei trasferimento dallo Stato.

“”Questa decisione — recita la mozione — contrasta con la politica di molte Amministrazioni compresa quella di Castegnato che attraverso la revisione delle strategie gestionali dei rifiuti stanno operando per la riduzione eventuale delle tariffe a carico dei cittadini e delle utenze commerciali in un momento di profonda crisi del sistema economico.”” Ma non solo, la decisione “”cadrà a pioggia in maniera indiscriminata sui cittadini ed andrà a colpire direttamente le famiglie interessando con maggiori disagi in particolare le fasce più deboli della popolazione”” e per di più “”tale aumento viene applicato proprio in un momento in cui lo stesso ruolo e le stesse finalità dell’Ente Provincia vengono profondamente messe in discussione con ridefinizione di confini e competenze strategiche in corso di precisazioni legislative””.

Il Consiglio comunale di Castegnato ha impegnato il sindaco ad intervenire sia nei confronti della Provincia, sia coinvolgendo l’Associazione Comuni Bresciani. Alla Provincia il sindaco Giuseppe Orizio ha già chiesto formalmente di revocare le delibera di Giunta, mentre al presidente ACB il sindaco di Castegnato, rivolgendosi direttamente al presidente Emanuele Vezzola, ha chiesto di tutelare i suoi aderenti, attivandosi anche nei confronti della Provincia per scongiurare questo nuovo iniquo tributo.


 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ma cosa piange il sindaco di Castegnato che tanto raccoglie soldi ogni giorno fregando gli automobilisti sulla tangenziale (di proprietà e gestione della Provincia)…
    VERGO GNA!!!!!!

  2. i soldi delle multe sulla tangenziale li incassa la Provincia di Brescia, guardacaso proprio quella che ha quintuplicato le tasse ai Bresciani e finge di protestare contro l’Imu solo perchè i fazzoletti verdi sono all’opposizione. Prima di abbaiare informarsi.

  3. caro utente non registrato ti faccio presente che la Provincia incassa solo i soldi delle multe della postazione fissa,non quella mobile con i vigili che si nadcindono nel piazzalino in fondo alla tangenziale prima della diramazione e i soldi li tiene il comune beffando gli automobilisti ignari del multanova mobile…svegliati!! e dei fazzoletini verdi non me ne frega un tubo….

LEAVE A REPLY