Metropolitana: partito l’ultimo trimestre di collaudi. Per ora è tutto ok

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Tutto procede a grandi passi, ma in maniera discreta. Proseguono a ritmo serrato le operazioni di collaudo e sperimentazione della metropolitana leggera di Brescia, e i lavori sono davvero in direttura d’arrivo.

Manca poco, meno di tre mesi se verranno rispettate le previsioni ufficiali. Da ieri è partita l’ultima tranche di prove, la cosiddetta marcia in bianco. I convogli in poche parole partono e arrivano seguendo ipotetiche tabelle di marcia, rispettando orari, fermate e numero di corse per un numero di ore paragonabile a quello che comporrà un turno di lavoro, ad esempio dalle 7 alle 13:30. L’unica differenza è che a bordo non ci sono passeggeri. 

In questi giorni si verificherà il tratto tra Sant’Eufemia e la Poliambulanza, ma presto si passerà alla corsa completa, da capolinea a capolinea. Nel frattempo prosegue la procedura di collaudo dei tecnici certificatori degli standard di sicurezza. Da Roma si attende il nulla osta ministeriale.

Il vicesindaco Fabio Rolfi nel frattempo si dice estremamente soddisfatto della tabella di marcia che finora è rispettata in pieno. Precauzionalmente però avanza l’ipotesi che l’inaugurazione possa avvenire non il primo gennaio (magari poco dopo la mezzanotte, come si dice da un po’ di mesi) bensì una settimana dopo. Poco cambia. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Aspettiamo con ansia la decisione di Rolfi: una settimana prima o una settimana dopo ? L’unica certezza sono i 27 minuti necessari per andare da S.Eufemia alla Stocchetta. In macchina (purtroppo e giuro che non lo farò mai più) ne ho impiegati 22, ma non fatelo sapere in giro, altrimenti nel 2112 i figli dei nostri nipoti staranno ancora pagando le rate dei mutui pubblici accesi e da accendere per finanziare l’opera…

  2. Se non possiedi la casa, non hai da mangiare, non parcheggi e non usi il cassonetto puoi stare tranquillo! Non pagherai l’IMU e tutte le varie tasse che usano e useranno per secoli per pagare la METRO che non servirà a nulla! Quindi inaugurarla con una settimana, un mese o un anno non cambia nulla: Tranquilli!!!!

  3. Inaugurarla con ritardo? Ma cosa importa, se sono dieci anni che sopportiamo di tutto pere colpa di questa colossale inutilità!
    Voluta solo per …. spendere!!! Provate a passare accanto all’ospedale per vedere… e dura da 10 anni!

RISPONDI