35mila tesserati e 500 società. Il Csi Brescia tiene testa alla crisi promuovendo lo sport per tutti

0
Bsnews whatsapp

I venti della crisi soffiano con forza sul mondo dello sport, ma il Csi Brescia non barcolla e continua a poggiare su solide fondamenta, quelle costruite su un’offerta sportiva aperta a tutti e radicata negli avamposti educativi della provincia: gli oratori.

I numeri parlano chiaro. Anche nella stagione 2012/2013 saranno oltre 500 società affiliate all’associazione arancioblù. A fare la parte del leone, come sempre, sarà il calcio in tutte le sue varianti: a 11, 7 e 5 giocatori, con 300 formazioni pronte a mettere nel mirino il titolo. I numeri del pallone sono considerevoli anche nel settore giovanile, che annovera 159 differenti realtà dagli under 8 ai top junior (la “primavera” ciessina).

Bene anche il volley, con 120 squadre che si schiereranno sotto rete e la grande varietà della categoria open, suddivisa in maschile, femminile e misto. La gemma che impreziosisce il panorama degli sport di squadra è il basket, con 21 compagini in lizza per lo scudetto.

Merita una menzione speciale anche il polisportivo, riservato ai bambini delle categorie under 8, 10, 11 e 12, che oltre ai tradizionali campionati di calcio, volley e basket si cimenteranno in sei feste polisportive dove potranno mettersi in gioco in altre discipline, con un occhio di riguardo per l’atletica.

Negli sport individuali a fare da traino è sempre il ciclismo, le cui ruote smettono di girare solamente nelle settimane più fredde dell’anno. Quest’anno la nostra provincia ospiterà il Gp regionale su strada. La bandiera con la rosa camuna verrà issata anche nei palazzetti dello sport, fucine dei talenti di judo e ginnastica artistica, il cui calendario prevede due prove provinciali e due regionali, prima dell’appuntamento con le finali nazionali. Stesso percorso – ma con una gara provinciale in più – per il tennis tavolo, con i pongisti impegnati anche nel campionato a squadre.

Da non dimenticare, infine, la parentesi invernale dello sci, così come quella primaverile di tennis. In autunno, invece, partirà l’Oratorio cup. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI