I diplomandi del Conservatorio interpretano le Variazioni Goldberg di Bach

0
Bsnews whatsapp

Domani, venerdì 5 ottobre, alle 21 nel Salone "P. Giulio Bevilacqua" dei Padri della Pace continua la Rassegna dei diplomandi e degli allievi del Biennio sperimentale del Conservatorio "Luca Marenzio" di Brescia. Roberto Bulla, che frequenta il II Anno accademico nella classe della prof. Giovanna Fabiano, eseguirà un capolavoro di Johann Sebastian Bach: le "Variazioni Goldberg" BWV 988.

Il concerto avviene in memoria di Giulio e Gian Paolo Tonelli, rispettivamente Direttore del Conservatorio "Marenzio" dal 1976 al 1979 e di Gian Paolo Tonelli dal 1971 al 1992, che fu titolare della cattedra di Organo e Composizione organistica al Conservatorio cittadino di Brescia. Inoltre la serata é in collaborazione con USCI (Unione Società Corali Italiane), delegazione di Brescia e del Circolo culturale "Don Emilio Verzelletti" di San Paolo.
E’ un evento particolare per il nostro Istituto: oltre a ricordare due personaggi che tanto collaborarono alla diffusione della musica  a Brescia e nella sua vasta provincia, la Famiglia Tonelli, durante il concerto, donerà le musiche del maestro Giulio al nostro Conservatorio, che tanto amava e del quale contribuì in ogni modo alla crescita.
 
Roberto Bulla  é diplomato in Pianoforte, Organo e composizione organistica, Composizione, Musica corale e Direzione di Coro con Giulio Tonelli, Gianpaolo Tonelli, Giancarlo Facchinetti, Giovanna Fabiano e Nunzio Scibilia. si é perfezionato con Giancarlo Parodi, Arturo Sacchetti, Brett Leighhton, Christopher Stembridge e Montserrat Torrent. E’ organista titolare della Basilica di San Colombano e della Cattedrale di Bobbio (Piacenza). Nella triplice veste di pianista, organista e clavicembalista, tiene numerosi concerti in Italia, Svizzera e Romania, ottenendo prestigiosi riconoscimenti. Premiato in diversi concorsi, nel 2008 ha vinto il 5° Concorso internazionale di Composizione "Suoni di fiaba 2 di Vittorio Veneto. Sue composizioni sono state teletrasmesse dalla Rai.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI