Il 14 ottobre il “Nobel missionario” di Cuore amico

0

Si terrà il 13 ottobre, alle ore 9,30 all’Auditorium di Confartigianato di via Orzinuovi 28 a Brescia, la ventiduesima edizione del Premio Cuore Amico. Il “Nobel missionario” che l’Associazione, fondata nel 1980 da don Mario Pasini, assegna a figure esemplari di missionari con l’obiettivo di dare risalto alla grande opera di civilizzazione promossa dalla Chiesa attraverso l’evangelizzazione e la crescita delle popolazioni del terzo mondo. A dieci anni dalla morte di Don Mario Pasini, l’Associazione Cuore Amico continua la sua opera di sostegno ai missionari, facendo da tramite tra le loro richieste e la rete dei donatori. Come consuetudine anche quest’anno, in ottobre, l’Associazione assegnerà il “Premio” che ha una dotazione complessiva di 150mila euro. Il prestigioso riconoscimento fu consegnato nel 1998 anche a Papa Giovanni Paolo II.

Per il 2012 la scelta di Cuore Amico è caduta sul sacerdote Aldino Amato, missionario in Pakistan dal 1962. La religiosa scelta è suor Maria Giovanna Alberoni, delle suore Orsoline, medico chirurgo in India, in missione dal 1948. Per i laici saranno premiate Lucia Robba e Mariuccia Gorla, volontarie da 31 anni in Congo “La rivendicazione del rispetto dei diritti umani di libertà, di giustizia, di dignità, di superamento del razzismo – si legge nel regolamento del Premio – sono solo alcune delle linee guida dei missionari che si impegnano, in spirito di cooperazione, per ogni iniziativa che esalti la dignità di ogni singolo essere umano”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY