Laura Maggi, da sexy barista a casta diva. A novembre il nuovo calendario

0

Niente più nude look e pose ammiccanti per la bella sexy barista di Bagnolo Mella. Laura Maggi, divenuta famosa nei mesi scorsi per le sue apparizioni pubbliche per nulla castigate e in barba allo stuolo di ammiratori che ancora oggi affolla il suo bar per ammirarne le curve, ha deciso di chiudere il capitolo nudità per aprirsi a nuovi orizzonti. Orizzonti che l’hanno portata a realizzare il suo primo calendario “coperto”. Niente seni e natiche in mostra come accadeva fino ad un anno fa, ma fili di perle, veli e abiti da sera per dodici scatti tutt’altro che volgari. Chic. La svolta, come dichiarato da lei stessa sulle pagine del dorso bresciano del Corriere della Sera, è arrivata quando ha notato che “Le signore di Bagnolo ancora mi scrutano di sbieco, bisbigliano, sibilano perfidie”. Nessuna resa al bigottismo di paese, solo un cambiamento, “ Del resto mia madre ha sempre detto che mi preferisce in versione nature. Gli scatti sono molto raffinati. Ho anche cambiato fotografo. Questo è un vero esperto di calendari di un certo tipo”. Chissà se lei però, sarà ancora la sexy barista?

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY